Nuovi sviluppi sul caso dell’esame di italiano di Luis Suarez. Oltre a Fabio Paratici e Luigi Chiappero, stando a quanto riportato da Repubblica, un altro dirigente bianconero è citato nei verbali dei testimoni e degli indagati ascoltati dalla procura di Perugia guidata da Raffaele Cantone. Si tratta di Maurizio Lombardo, ormai ex segretario generale del club bianconero (ruolo che ha ricoperto dal 2011), il quale ha risolto il suo contratto con la Juventus lo scorso ottobre. L’uomo che si occupava dei contratti, dei documenti, dei regolamenti.
Nove telefonate e sette messaggi. Questo è quanto emerso dall’inchiesta con Lombardo che è stato sentito già due volte dai pm. In particolare, subito dopo la chiamata di Paratici alla ministra De Micheli, sul cellulare della ministra sarebbe arrivata via whatsapp tutta la documentazione necessaria per riavviare la pratica Suarez e portarla a completamento: dalla domanda di cittadinanza ad alcuni certificati di buona condotta rilasciati da autorità straniere. A inviarli è proprio Lombardo che è anche colui che qualche giorno dopo, durante una riunione per decidere dove far svolgere l’esame al Pistolero, segnala a Federico Cherubini, braccio destro di Paratici, il nome di Maurizio Oliviero (il rettore dell’Università per Stranieri che metterà la Juve in contatto con Simone Olivieri, direttore generale dell’Università per Stranieri). L'ex segretario generale della Juve, va specificato, non risulta ufficialmente indagato. L'inchiesta, insomma, diventa sempre più intricata. Proprio per questo l'indagine dal punto di vista sportivo è ancora ferma. Il fascicolo è stato aperto dal procuratore della Federcalcio, Giuseppe Chiné, che ha richiesto le carte ai magistrati di Perugia, ma per ora Cantone non ha inviato nessun atto visto che l’attività istruttoria è ancora in corso e le indagini sono a un crocevia delicato.
Serie A
Juve-Suarez, c'era l'accordo: poi il dietrofront
14/01/2021 A 09:42

Suarez atterra a Perugia e supera l'esame di italiano

Serie A
Verona-Inter, la moviola del match: Lautaro chiede un rigore
27/08/2021 A 20:25
Serie A
Allegri conferma: "Ronaldo mi ha detto di non voler stare alla Juve"
27/08/2021 A 11:45