Anche se sono passati ‘solo’ 3 anni dalla scomparsa di Davide Astori, rimanere impassibili sentendo parlare di lui è sempre un’impresa ardua. Grazie al bel documentario ‘Davide’, prodotto da Edera e diretto Fabio Filippini, è possibile approfondire e analizzare la statura di un ragazzo splendido, non solo sul rettangolo verde.
Attraverso le testimonianze di amici, giocatori e allenatori e addetti ai lavori come Gianluigi Buffon, Stefano Pioli, Borja Valero, German Pezzella, Salvatore Sirigu, Giorgio Chiellini è possibile conoscere ed entrare in contatto con aspetti della vita di Davide meno noti a partire dalla sua avventura a Firenze. Tra le tante parti ad alto tasso emotivo del film, realizzato in collaborazione di Cure2Children e Comune di Firenze, spicca quella dell’attuale capitano della Juventus che pur conoscendo meno Astori rispetto ad altri intervistati, per aver condiviso con lui solo lo spogliatoio della nazionale in carriera, si lascia andare in un pianto struggente ma allo stesso tempo gioioso raccontando della loro amicizia.
Champions League
Pioli: "Se il Salisburgo si aspetta il Milan di Torino, sbaglia di grosso"
01/11/2022 ALLE 14:10
“Il suo calore ha sempre unito tutti, che possa aiutare tanti ragazzi giovani a essere per loro un punto di riferimento e che li venga raccontato come era Davide come ragazzo e la fortuna che abbiamo avuto noi, soprattutto molti ragazzi a Firenze, come amico e punto di riferimento”. Un pensiero bellissimo che rappresenta la vera essenza di questo campione che ci ha lasciato troppo presto.

Chiellini: "Io sto bene, faremo una grande partita"

Serie A
Caso plusvalenze, la chat di Chiellini che rischia di inguaiare la Juve
27/10/2022 ALLE 09:38
Calcio
Migliori tecnici: 3 italiani nei primi 5! Allegri out dalla top 50
19/10/2022 ALLE 10:05