Fiorentina-Milan, sfida valida per la ventottesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Franchi di Firenze domenica 21 marzo con fischio d'inizio alle ore 18. La squadra di Prandelli affronta quella di Pioli. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

FIORENTINA (4-4-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Caceres, Eysseric, Pulgar, Castrovilli, Bonaventura; Vlahovic, Ribery. All. Prandelli
Serie A
Pioli: "Mercato? Non cambiamo tanto per cambiare"
11 ORE FA
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Biraghi, Igor, Kokorin
MILAN (4-2-3-1): G.Donnarumma; Dalot, Tomori, Kjaer, Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Krunic; Ibrahimovic. All. Pioli
Squalificati: Rebic
Indisponibili: Leao, Maldini, Mandzukic, Romagnoli, Calabria

Statistiche Opta

Il Milan ha vinto il 50% delle ultime 10 sfide in Serie A contro la Fiorentina (5V, 3N, 2P).
La Fiorentina non batte nel girone di ritorno il Milan dal marzo 2015 (reti di Gonzalo Rodriguez, Joaquin e Destro per i rossoneri): da allora quattro vittorie rossonere e il pareggio della Serie A 2019/20.
Tre delle ultime quattro sfide di Serie A tra Fiorentina e Milan al Franchi sono terminate in parità (un successo rossonero nel parziale): l’ultima vittoria casalinga della Viola è datata agosto 2015 (2-0, reti di Marcos Alonso e Ilicic).
La Fiorentina, vittoriosa nell’ultimo match contro il Benevento, non è ancora riuscita a infilare due successi consecutivi in questa Serie A (una delle quattro squadre con Torino, Parma e Crotone a non averlo fatto).
Nelle prime otto giornate del girone di ritorno il Milan viaggia a una media punti di 1,6, media che era di 2,5 nei primi otto turni del girone di andata (i rossoneri erano in vetta con 20 punti conquistati).
Dopo aver trovato il gol per 38 gare di campionato consecutive, il Milan non è andato a segno in quattro delle ultime nove partite di Serie A (perdendo in tutte e quattro le occasioni).
Sfida tra due delle tre squadre che in percentuale hanno subito più gol su sviluppo di calcio d’angolo in questo campionato: la Fiorentina il 19% (otto su 42), il Milan la stessa percentuale (sei su 31). Al pari delle due il Verona (19%, sei su 32).
Cesare Prandelli ha perso tutte le ultime sette sfide da allenatore in Serie A contro il Milan e in sei di queste sette sfide le sue squadre non sono riuscite a fare gol.
Escludendo il Meazza, l’Artemio Franchi di Firenze è lo stadio dove Hakan Calhanoglu del Milan ha segnato più gol in Serie A: due reti in tre partite giocate nell’impianto viola.
A Dusan Vlahovic della Fiorentina manca una sola rete per diventare il miglior marcatore serbo in un singolo campionato di Serie A: in questo momento è a quota 12 gol, gli stessi messi a referto da Sergej Milinkovic-Savic nel 2017/18.

Fantacalcio: i consigli per la 28a giornata di Serie A

Calciomercato
Milan senza Tomori: da Bailly a Botman, all in sul centrale
14/01/2022 A 17:29
Serie A
Tegola Milan: lesione al menisco per Tomori
14/01/2022 A 13:12