E’ con una dura nota apparsa sul sito della Fiorentina a firma Rocco Commisso che il patron della Viola alza bandiera bianca: non ci sarà nessun nuovo stadio. Il Franchi è stato giudicato infatti dagli organi comunali un patrimonio da preservare e dunque Rocco Commisso non potrà costruire un nuovo stadio dove oggi sorge il Franchi. Commisso stesso ha infatti definito quello dello stadio della Fiorentina un tema chiuso”.
Il presidente della Viola non aveva fatto mistero che il suo arrivo a Firenze era motivato anche dalla volontà di voler ammodernare il club e dotarlo di una struttura propria. Questo potrà lasciare aperti spiragli da valutare in futuro. Una scelta simile ha infatti portato all’addio di James Pallotta e della sua cordata di investitori dalla piazza di Roma.
Serie A
Udinese-Fiorentina: probabili formazioni e statistiche
20 ORE FA

Il testo del comunicato

In riferimento alla comunicazione ricevuta oggi da parte del MIBACT a firma del Direttore Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, ACF Fiorentina comunica che ringrazia tutte le realtà coinvolte, che si sono interessate alla possibile realizzazione di un nuovo stadio per la città di Firenze e i tifosi della Fiorentina nello stesso luogo dove la squadra ha sempre giocato.
“Con la nuova Legge Salva Stadi credevo che per il calcio italiano specialmente in questo momento di grave crisi per tutto il Paese, il Governo potesse prendere una direzione più utile per il futuro del sistema calcio e l’economia italiana in generale.
Purtroppo, vedo che c’è più interesse a conservare una struttura fatiscente di cemento armato di 90 anni che permettere ai tifosi di assistere a un evento sportivo con tutti i servizi moderni e i comfort di uno stadio all’avanguardia che Firenze avrebbe meritato.
Ora immagino che la burocrazia italiana insieme a tutte le realtà che si sono fortemente attivate per evidenziare al Mibact la necessità di salvare il Franchi come Archistar, Fondazioni e Comitati, siano altrettanto rapidi a raccogliere i fondi necessari che occorreranno al Comune per ristrutturare lo stadio.
Bisognerà assolutamente evitare che il Franchi possa diventare una struttura abbandonata e cadente nel cuore della bellissima Firenze” ha dichiarato il Presidente della Fiorentina Rocco Commisso.
Il tema Stadio Franchi per la Fiorentina è chiuso.

Commisso: "Per lo stadio non sono i soldi il problema, ma voglio farlo subito"

Serie A
Le 5 verità di Fiorentina-Inter: Lukaku chi? C'è Dzeko
22/09/2021 A 07:52
Serie A
Le pagelle di Fiorentina-Inter 1-3: follia Gonzalez, riscossa nerazzurra
21/09/2021 A 21:04