Fiorentina-Spezia , sfida valida per la ventitreesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Franchi di Firenze venerdí 19 febbraio con fischio d'inizio alle ore 18:30. La squadra di Prandelli affronta quella di Italiano. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Amrabat, Pulgar, Bonaventura, Biraghi; Vlahovic, Kouamé. All. Prandelli
Serie A
Fiorentina, Callejon segna e si fa male colpendo il palo
UN' ORA FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ribery
SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Chabot, Marchizza; Estevez, Ricci, Maggiore; Gyasi, Agudelo, Saponara. All. Italiano
Squalificati: S. Bastoni, Erlic
Indisponibili: Farias, Terzi, Mattiello, Ferrer

Statistiche Opta

L’unico confronto in Serie A tra Fiorentina e Spezia è stata la gara d’andata, terminata 2-2; i viola hanno vinto solo due delle ultime 13 sfide contro squadre neopromosse in Serie A (4N, 7P).
La Fiorentina ha vinto l’ultima partita casalinga di Serie A contro una squadra neopromossa (2-1 contro il Crotone), e non ottiene due successi di fila da febbraio 2016, sotto Paulo Sousa.
La Fiorentina ha perso le ultime due partite di Serie A e potrebbe registrare tre sconfitte di fila nella competizione per la prima volta dal dicembre 2019, sotto Vincenzo Montella (quattro in quell'occasione).
La Fiorentina ha guadagnato finora 22 punti: nell’era dei tre punti a vittoria i viola hanno fatto peggio solamente nel 2001/02, quando a questo punto della stagione contavano 17 punti.
Dopo lo 0-2 contro l’Inter all’inizio di febbraio, la Fiorentina potrebbe restare a secco di reti per due gare interne di fila in Serie A per la prima volta da maggio 2019.
Lo Spezia ha collezionato 24 punti finora: tra le squadre esordienti in Serie A, nell’era dei tre punti a vittoria, dopo 22 gare, ha fatto meglio solamente il Chievo nel 2001/02 (37).
Lo Spezia potrebbe diventare la quarta squadra nella storia della Serie A a realizzare 11 gol consecutivi con marcatori differenti in una singola stagione (esclusi autogol), dopo la Juventus nel 2008/09, il Lecce nel 2011/12 e l’Inter nel 2019/20 (che arrivò a 12 di fila).
Lo Spezia è l’unica squadra di questo campionato ad aver conquistato meno punti contro squadre nella metà bassa della classifica (11) che contro squadre nella metà alta (13).
M'Bala Nzola, che non gioca in Serie A dall’11 gennaio, ha segnato nove reti in 13 partite, il 39% dei gol della squadra fino a quel momento - da lì in avanti lo Spezia ha segnato con sette giocatori diversi, nessuno dei quali ha realizzato più di una marcatura.
Il giocatore dello Spezia Riccardo Saponara, un gol contro la Fiorentina in Serie A (maggio 2015, con l’Empoli), ha disputato 31 partite e segnato due gol con i viola in campionato - la prossima sarà la sua 150ª presenza nel massimo campionato.

Fantacalcio: i consigli per la 23a giornata di Serie A

Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (21/07)
21/07/2021 A 20:36
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (20/07)
20/07/2021 A 20:17