"Non posso che non fare i complimenti grandiosi a questi ragazzi perché abbiamo battuto una squadra forte. Non abbiamo trovato una Juventus in difficoltà o dimessa. E avere vinto a fatica, ma tutto sommato in modo giustificato, ci dà grande orgoglio e grande forza". Ai microfoni di Sky Sport Gian Piero Gasperini commenta così il pesantissimo successo dell'Atalanta sulla Juve arrivato grazie a un gol firmato da Malinovskyi nei minuti finali del match: "Se è una svolta Champions? Credo che sia ancora molto presto perché 7 partite sono tante e non molla nessuno. Però questa è una vittoria che sotto l'aspetto morale ci dà ulteriore spinta e benzina".

Sui gol dalla panchina

"Anche loro hanno dei cambi straordinari. Poi col fatto dei 5 cambi viene amplificata la possibilità di utilizzare la panchina. Queste partite equilibrate si determinano nel risultato negli episodi nei momenti finali soprattutto. Vanno giocate in previsione dei 90 minuti".
Serie A
Malinovskyi stende la Juve all'87': 1-0 Atalanta
18/04/2021 A 12:29

Sulla prova in fase difensiva

"Sono stati bravi. Per gli attaccanti era difficile perché la Juve ha fior fior di difensori. Cercavamo compattezza per difendere contro la Juventus perché se lasci spazi hanno tante frecce e giocatori con grande gamba, è chiaro che dovevamo essere bravi nella fase difensiva per costruire la vittoria. In Coppa Italia con la Lazio abbiamo fatto partite in inferiorità numerica e siamo riusciti a vincere, abbiamo fatto 75 minuti così anche contro il Real Madrid: è una fase che facciamo molto bene. Siamo stati bravi ed equilibrati".

Pirlo: "Infortunio CR7? Colpa delle nazionali"

Serie A
Juventus, i tifosi: "No alla passerella all'Inter"
17 MINUTI FA
Serie A
Juve-Inter, il mondo ribaltato a centrocampo
3 ORE FA