Genoa-Verona, sfida valida per la ventitreesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Ferraris di Genova sabato 20 febbraio con fischio d'inizio alle ore 18:00. La squadra di Ballardini affronta quella di Juric. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

GENOA (3-5-2): Perin; Goldaniga, Radovanovic, Masiello; Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra; Shomurodov, Destro. All. Ballardini
Calciomercato 2020-2021
Roma-Shomurodov, è fatta: operazione col Genoa da 20 milioni
4 ORE FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Criscito, Paleari
VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Cetin, Gunter, Lovato; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. All. Juric
Squalificati: Dimarco
Indisponibili: Benassi, Ceccherini, Colley, Dawidowicz, Favilli, Kalinic

Statistiche Opta

Il Genoa ha perso solo una delle ultime nove partite di campionato contro il Verona (5V, 3N): dalla stagione 2014/15, solamente contro il Cagliari (20) i liguri hanno ottenuti più punti di quanto fatto contro i gialloblù (18).
Il Genoa ha vinto tutte le ultime sei partite casalinghe di Serie A contro il Verona: i rossoblù hanno una striscia aperta di successi interni più lunga solamente contro il Venezia (sette).
Il Genoa ha infilato sei risultati utili di fila (4V, 2N) in Serie A per la prima volta da marzo 2019 e non arriva a sette da dicembre 2014, quando raggiunse quota nove con Gian Piero Gasperini.
Il Genoa è la squadra che in Serie A nel 2021 ha mantenuto più volte la porta inviolata (cinque), mentre nei maggiori cinque campionati europei nello stesso periodo hanno fatto meglio solo Lille (sei) e Manchester City (sette, prima del recupero infrasettimanale).
Il Genoa ha vinto le ultime tre partite casalinghe in Serie A e non arriva a quattro successi interni di fila da una serie di cinque nell’aprile 2016.
33 punti dopo 22 partite per il Verona che nell’era dei tre punti a vittoria in Serie A ha fatto meglio a questo punto della stagione solamente nel 2013/14 (35).
Il Verona ha perso le ultime tre trasferte di Serie A e non fa peggio da maggio 2018 quando toccò quota otto.
Oltre al Verona, l’unica altra squadra che Ivan Juric ha allenato in Serie A è il Genoa: per lui, in tre periodi distinti tra il 2016 e il 2018, 51 partite, nove vittorie, 14 pareggi e 28 sconfitte.
Con Davide Ballardini in questa stagione con il Genoa, Mattia Destro sta mantenendo una media di un gol ogni 88 minuti (sei reti in otto partite), mentre con Rolando Maran era fermo a una rete ogni 125 (tre gol in 10 presenze).
L’attaccante del Verona Kevin Lasagna ha fatto il suo esordio in Serie A al Ferraris, ma contro la Sampdoria, nell’agosto 2015 con la maglia del Carpi; contro il Genoa ha realizzato tre reti, contro nessun’altra squadra ha fatto meglio nel massimo campionato.

Fantacalcio: i consigli per la 23a giornata di Serie A

Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (29/07)
6 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
La Roma accelera per Shomurodov: chiusura più vicina
IERI A 10:27