Zlatan Ibrahimovic alla fine è riuscito ad arrivare al Festival di Sanremo. Sì, perchè l’attaccante del Milan ha vissuto una piccola disavventura che poteva impedire allo svedese la sua presenza nella terza puntata della kermesse italiana canora più importante. Il bomber rossonero era atteso per le 21:00 al Teatro Ariston ma un incidente sulla Milano-Genova ha impedito a Zlatan di arrivare puntuale al suo appuntamento.
Intorno le 23:00 Amadeus ha potuto presentare finalmente l’arrivo di Ibrahimovic e lo stesso svedese ha raccontato il suo tormentato viaggio verso la città dei fiori. “Scusate il ritardo, ora vi racconto cos’è successo. Innanzitutto spero che nessuno si sia fatto male, che è la cosa più importante. Dopo 3 ore fermo nella mia macchina per un brutto incidente sono sceso dalla mia vettura e ho fermato un motociclista. Ho chiesto a lui un passaggio sino a Sanremo. Per fortuna era milanista. Si è fatto 60km per portarmi fino a qui e mi ha detto che era la prima volta che faceva l’autostrada. Lui doveva andare a Livorno. Dobbiamo ringraziarlo perchè ha salvato il mio Festival”.
Serie A
Milan, Scaroni lancia l'allarme: "Stadi? Ora basta, vanno riaperti"
7 ORE FA
Ibrahimovic ha poi scherzato sulla sua assenza, programmata, nella giornata di ieri. “Se Ibra non va al Festival, il Festival va da Ibra. Potevate venire a casa mia, c’era spazio per tutti”. L'attaccante nella serata duetterà con Sinisa Mihaljovic, allenatore del Bologna.

Mihajlovic: "Sarò a Sanremo con Ibrahimovic"

Serie A
Juve, affaticamento per Dybala: settimana di lavoro differenziato
21/07/2021 A 19:20
Serie A
Inter, tournée Usa annullata causa Covid. Calha segna al debutto
21/07/2021 A 16:33