Inter-Benevento, sfida valida per la ventesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Meazza di Milano sabato 30 gennaio con fischio d'inizio alle ore 20.45. La squadra di Conte affronta quella di Inzaghi. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Barella, Eriksen, Gagliardini, Young; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte
Champions League
Inzaghi: "Con lo Shakhtar non sarà decisiva"
2 ORE FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: D'Ambrosio
BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Caldirola, Glik, Barba; Ionita, Viola, Hetemaj; Improta, Caprari; Lapadula. All. F. Inzaghi
Squalificati: Sau
Indisponibili: Letizia, Moncini

Statistiche Opta

L’Inter è una delle quattro squadre, presenti in entrambi i campionati di Serie A disputati dal Benevento, contro cui i campani hanno sempre perso, insieme a Roma, Napoli e Atalanta.
L’Inter ha vinto entrambe le sfide casalinghe contro il Benevento in tutte le competizioni, sempre con Luciano Spalletti in panchina: 2-0 in Serie A nel febbraio 2018 e 6-2 negli ottavi di finale di Coppa Italia nel gennaio 2019.
L’Inter ha vinto le ultime sei partite casalinghe di Serie A e non arriva a sette da dicembre 2018; mentre Antonio Conte non vince sette gare interne di fila nei top-5 campionati europei da dicembre 2017 sulla panchina del Chelsea.
Il Benevento ha ottenuto 18 punti in più (22 v 4) rispetto a quanto conquistato nel 2017/18 dopo 19 gare: si tratta del miglioramento più ampio rispetto alla stagione precedente disputata in Serie A a questo punto del torneo per una squadra nell’era dei tre punti a vittoria - al pari del Milan proprio in questo torneo (43 punti contro i 25 del 2019/20).
Dalla ripresa dei top-5 campionati europei post lockdown, solo il Bayern Monaco (80) ha segnato più reti dell’Inter (77).
Solo il Milan (16) ha segnato più reti su calcio piazzato rispetto a Benevento e Inter (12 entrambi) nella Serie A in corso.
Nessuna squadra ha registrato meno sequenze su azione di almeno 10 passaggi del Benevento in questo campionato (85) - l'Inter è quarta in graduatoria con 265.
Da giocatore Filippo Inzaghi ha vinto 10 partite di Serie A contro l'Inter (solo contro il Cagliari ne conta di più, 11), segnando ben sette reti.
Gianluca Lapadula del Benevento, in gol nell’ultimo match di Serie A contro il Torino, potrebbe segnare in due gare di fila nella competizione per la prima volta da ottobre 2020; il classe ’90 non ha tuttavia mai trovato la rete contro l’Inter in sei sfide di campionato.
Lautaro Martínez non trova il gol in Serie A da quattro partite, tuttavia l’attaccante dell’Inter ha realizzato sette reti in 13 presenze contro squadre neopromosse nella competizione, inclusa la sua unica tripletta nel torneo, contro il Crotone il 3 gennaio scorso.

Fantacalcio: i consigli per la 20a giornata di Serie A

Champions League
Shakhtar Donetsk-Inter: probabili formazioni e statistiche
12 ORE FA
Serie A
Inter-Atalanta, 5 verità: Handanovic croce e delizia
IERI A 08:16