Un altro mattoncino verso lo scudetto ed è significativo che a regalarlo sia uno dei fedelissimi di Antonio Conte, l’artefice del miracolo nerazzurro e l’uomo che si avvia ad interrompere dopo 9 anni l’egemonia in Serie A della Juventus, Matteo Darmian. Pupillo del tecnico salentino, laterale di corsa e di fatica fortemente voluto in estate, è proprio l’ex terzino del Parma a regalare all’Inter una delle vittorie più pesanti e difficili della stagione, ottenuto contro un Cagliari coriaceo e che per oltre 75 minuti ha giocato una partita tatticamente perfetta ed è stato solo piegato da una delle solite azioni letali della squadra nerazzurra – assistita dal neoentrato Hakimi e ricamata dall’onnipresente Lukaku - che, anche in una giornata non esaltante, trova un modo per portare a casa i tre punti. L’Inter così trova la 11ª vittoria consecutiva in campionato, la 12esima di fila a San Siro, e si riporta a +11 dal Milan, vittorioso a Parma. Con 8 giornate da giocare, ad Handanovic e compagni bastano appena 15 punti per fare festa. E partite e punti strappati in questo modo sono segnali inequivocabili che lo striscione del traguardo è sempre più vicino per Conte e la sua banda e che, soprattutto, questa squadra merita di cucirsi al petto lo scudetto 2020-21.

L'esultanza di gruppo dopo il gol di Matteo Darmian in Inter-Cagliari

Credit Foto Getty Images

Classifiche e risultati

Serie A
Inter-Cagliari, pagelle: Hakimi entra e spacca la partita
11/04/2021 A 12:49
Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Tabellino

Inter-Cagliari 1-0
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian (83' D'Ambrosio), Sensi (81’ Gagliardini), Brozovic, Eriksen (81’ Vecino), Young (70’ Hakimi); Lukaku, Sanchez (70’ Lautaro Martinez). All. Conte
CAGLIARI (3-5-2): Vicario; Carboni, Godin, Rugani (83' Simeone); Zappa, Marin, Nainggolan, Duncan (72’ Asamoah), Nandez; Joao Pedro, Pavoletti. All. Semplici
Arbitro: Pairetto di Torino
RETE 77’ Darmian
NOTE: Ammoniti: Brozovic, Nainggolan.

Inter-Cagliari - Lukaku vs Godin

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 7 momenti chiave

11’ VICARIO DICE DI NO A ERIKSEN! Primo squillo dell’Inter, Sensi dal limite dell'area prova a rientrare sul destro e scarica un pallone a Eriksen che, non vedendo compagni smarcati, dal limite non ci pensa due volte ad esplodere il destro carico d’effetto, pallone diretto all'incrocio e Vicario è costretto alla parata plastica per togliere il pallone da sotto la traversa.
37’ NAINGGOLAN CI PROVA DA FUORI, HANDANOVIC C'E'! Il primo tiro in porta dei sardi arriva dopo la mezzora, con il numero 4 rossoblù che vede uno spiraglio di porta ed esplode la conclusione secca ma centrale, Handanovic con il corpo neutralizza.
40’ VICARIO ATTENTO SU DARMIAN! Seconda bella parata del portiere del Cagliari all’esordio in A. Darmian, pescato da Sanchez con un assist a rimorchio, col sinistro prova il tiro sul primo palo: il sostituto di Cragno risponde presente e neutralizza il tentativo dell'ex giocatore dello United.
48’ SENSI IMPEGNA VICARIO CHE RISPONDE PRESENTE! Dalla distanza il centrocampista ex Sassuolo, non trovando compagni liberi, si mette in proprio ed esplode il destro: traiettoria a mezza altezza e centrale, Vicario con le mani aperte neutralizza il pallone e compie la terza parata del suo match.

Nainggolan e Sensi lottano a centrocampo, Inter-Cagliari, Getty Images

Credit Foto Getty Images

57’ ANCORA VICARIO! RIFLESSO SU ERIKSEN! Quarta parata del portiere al debutto in A, il danese col destro velenoso con traiettoria a scendere cerca il bersaglio grosso ma trova Vicario attento a deviare il pallone con la mano aperta.
70’ TRAVERSA DI DE VRIJ! Dagli sviluppi del corner di Eriksen, de Vrij a centro area salta più in alto di tutti e incorna il pallone. Con Vicario immobile, il pallone si schianta sulla traversa e si spegne sul fondo. Sfortunata l'Inter in questa circostanza.
77’ GOL DELL'INTER! DARMIAN! La sblocca l'Inter, azione da destra di Hakimi che chiede l'uno-due a Lukaku, il belga spalle alla porta smarca il marocchino del Dortmund che sfonda a destra e pennella un cross rasoterra per Darmian, che posizionato proprio davanti alla porta di Vicario, spinge il pallone in rete e porta avanti l'Inter.

Inter-Cagliari - Hakimi e Darmian

Credit Foto Getty Images

La statistica chiave

11 - L’Inter è la prima squadra capace di vincere tutte le prime 11 gare in un girone di ritorno di Serie A, superato il record del Milan di Arrigo Sacchi: 10 nel 1989/90. Inarrestabile la marcia della squadra nerazzurra.

MVP

Matteo DARMIAN (Inter) - Spinge parecchio sulla destra e sa rendersi pericoloso al tiro già nel primo tempo: nella ripresa si mette in proprio e a autografa il gol-vittoria con inserimento perfetto da quinto”. Eroe di giornata.

Il momento social

Fantacalcio

PROMOSSO - Achraf HAKIMI (Inter) E’ lui l’uomo della provvidenza: da un suo poderoso scatto seguito da assist al baci nasce il gol vittoria. Dominante
BOCCIATO - Nahitan NANDEZ Si fa bruciare da Hakimi in occasione del gol-partita e la sua valutazione non può che risentirne.

Conte: "L'errore da non fare è parlare. Zitti e pedalare"

Serie A
Cagliari-Salernitana 1-1, pagelle: Joao Pedro trascina, Nandez rovina tutto
10 ORE FA
Serie A
Bonazzoli riprende Pavoletti: è 1-1 tra Cagliari e Salernitana
13 ORE FA