"Il mio futuro qui? Un Conte-ter? C'è un dato di fatto, ho il contratto per un altro anno. In questo momento tutti però, io e tutti quelli che lavorano per l'Inter, dobbiamo essere molto concentrati sul presente. Non ci dobbiamo far distrarre da altre cose, bisogna essere concentrati e influire sul presente, da qui alla fine. Quel che accadrà all'esterno non lo so, non posso immaginarlo". Alla vigilia della sfida di San Siro contro l'Atalanta Antonio Conte risponde così in conferenza stampa a chi gli chiede se rimarrà sulla panchina dell'Inter anche la prossima stagione: "Per noi è molto importante dare un segnale di continuità e dimostrare che abbiamo riportato l'Inter dove merita. Quel che accadrà vedremo, ma non dobbiamo pensare a quel che sarà".

Sullo Scudetto e sul ruolo di favoriti

Calciomercato 2020-2021
Conte-Inter: se sarà Scudetto resterà per aprire un ciclo
06/03/2021 A 11:37
"Le mie squadre giocano sempre per vincere. Che poi si possa partire favoriti o meno, il passato ha dimostrato che anche quando sono partito da sfavorito con Chelsea e Juventus non mi sono mai nascosto, ma si sa benissimo che il mio obiettivo è quello. Poi ne vince una".

Sull'Atalanta e le difficoltà della sfida

"Sicuramente sarà una partita difficile perché affronti una squadra che crea grandissime problematiche a tutte. Ormai è una realtà consolidata, hanno consapevolezza, autostima, giocatori forti in campo e in panchina. Un nome su tutti Muriel, che è partito spesso dalla panchina e ha risolto tantissime volte delle gare complicate. Gasperini sta facendo un lavoro straordinario. Sarà una sfida di difficoltà molto alta perché hanno sempre messo in difficoltà tutte le big".

Il cambio di passo rispetto all'anno scorso

"Anche l'anno scorso abbiamo fatto numeri importanti. Sommando quelli di allora e di quest'anno se non sbaglio abbiamo fatto più punti di tutti. Non penso si stia facendo qualcosa di diverso, forse chi stava davanti ha frenato un pochettino. Che poi il nostro passo dell'anno scorso non sia stato enfatizzata il giusto, questo è relativo".

Conte: "È la prima volta che vedo il vero Sanchez"

Serie A
Inter: dai problemi cinesi alla bolla scudetto
05/03/2021 A 15:28
Serie A
Inter-Atalanta: probabili formazioni e statistiche
05/03/2021 A 12:26