Inter-Crotone, match della 15a giornata della Serie A 2020-2021 andato in scena allo stadio Meazza di Milano si è concluso col tennistico punteggio di 6-2. (20’, 57’, 78’ Lautaro, 31’ aut. Marrone, 64’ Lukaku, 87’ Hakimi; 12’ Zanellato, 36’ rig. Golemic). Che osa pensano a caldo allenatori e giocatori del match appena andato in archivio? Ecco le loro valutazioni prese dai microfoni delle televisioni che hanno trasmesso l’evento.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calcio
Miranchuk verso il Toro; Cremonese scatenata con bomber Dessers
10/08/2022 A 17:45
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Conte: "Lukaku non sembra grave"

Lukaku? Mi ha detto che ha avuto un piccolo affaticamento al quadricipite, vedremo domani se è a rischio per la Samp. Lo abbiamo tolto subito, non penso si tratti di nulla di grave
Al tecnico nerazzurro chiedono che cosa si può chiedere di più alla squadra: "Continuare così sarebbe importante, produciamo e creiamo tanto, segniamo tanti gol, anche se dispiace per i gol concessi. Su calcio da fermo ci hanno sorpreso con sette uomini, sono stati bravi. Si può migliorare e concedere meno".
Infine, un'opinione su Sensi: "Siamo contenti che stia tornando a essere lui. Lo abbiamo avuto solo a inizio stagione scorsa, adesso sta tornando quello che conosco, porta qualità alla squadra e sono contento per lui. In generale oggi chi è entrato lo ha fatto col piglio giusto. C'è tanta voglia e si vede".

Conte: "L'Inter deve lottare per vincere dei titoli ogni anno"

Calciomercato
Conte si porta via anche Udogie: accordo raggiunto con l'Udinese
08/08/2022 A 21:48
Premier League
Prova di forza del Tottenham: 4-1 in rimonta al Southampton
06/08/2022 A 14:00