Nonostante la disposizione dell’ATS che ha bloccato l’attività di tutti i giocatori dell’Inter fino a domenica, vietando ai giocatori ogni spostamento fino al 31 marzo compresa la possibilità di rispondere alle nazionali di rispondere alle chiamate dei rispettivi ct: i commissari tecnici non si arrendono alla possibilità di avere con sè le stelle nerazzurre. Dopo la Croazia anche il ct del Belgio Roberto Martinez ha inserito nella lista dei convocati per gli impegni contro Galles, Repubblica Ceca e Bielorussia - valevoli per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022 – Romelu Lukaku.
Speriamo che Lukaku possa ancora raggiungerci – ha ammesso in conferenza stampa Martinez - Dipenderà tutto dai test di lunedì: se tutti i giocatori dell'Inter risulteranno negativi, c'è la possibilità che Lukaku possa giocare con il Belgio. Resta da vedere se il Governo e le autorità locali daranno il via libera".

CT Danimarca: "Brutto rinunciare a Eriksen, speriamo averlo con l'Austria"

Serie A
Inter, ATS a Nazionali: "Niente spostamenti fino al 31 marzo"
19/03/2021 A 08:29
Chi invece, pur a malincuore, pare essersi rassegnato all’idea di non poter contare sulla possibilità di avere alle proprie dipendenze Christian Eriksen per il match contro Israele di giovedì 25 marzo è il commissario tecnico della Danimarca Kasper Hjulmand che ai microfoni di TV2 Sport ha però auspicato il possibile ritorno per i due impegni successivi:
Non è certo che avremo Christian nelle sfide contro Austria e Moldavia, bisogna vedere. Con il passare della settimana, dobbiamo capire gli sviluppi. Quindi non è affatto certo che sarà con noi. È molto fastidioso dover rinunciare a uno come Christian. È un punto focale, un giocatore importante per il nostro team”.

Christian Eriksen con la maglia della Danimarca

Credit Foto Getty Images

Anche Frank De Boer, ha commentato l’assenza di de Vrij auspicando un suo rientro nel caso in cui si negativizzi in tempi ragionevoli...
Dobbiamo vedere come si sviluppa e se Stefan potrà unirsi in seguito. Dovremo aspettare e vedere, per ora è spiacevole per noi non potere contare su un elemento come lui ma ho un buon sostituto come Jeremiah St Juste”.

Tamponi negativi, positivi Inter restano solo 4

Nel frattempo la buona notizia da registrare in casa interista riguarda l’esito dei tamponi svolti ieri al gruppo squadra. I risultati dei test effettuati hanno dato esito negativo. Restano quindi D'Ambrosio, Handanovic, De Vrij e Vecino i calciatori colpiti dal Covid-19. Oggi è previsto un altro giro di test, domani sono previsti gli esiti.

Gravina: "Protocollo resta valido, serve armonia tra Asl"

Serie A
Inter, la Croazia non ci sta: vuole Perisic e Brozovic
18/03/2021 A 22:07
Champions League
Lukaku e Jorginho si allenano: possono esserci con la Juve
22/11/2021 A 21:02