Inter, Milan e Juventus (oltre all'Atalanta) giocheranno la Champions League 2021-22: questo il verdetto emesso dall'ultima giornata di campionato che ha sancito la qualificazione di rossoneri e bianconeri a discapito del Napoli che, a seguito del clamoroso 1-1 contro il Verona al Maradona, si deve accontentare di un posto in Europa League. Le tre grandi del nostro calcio tornano quindi a disputare insieme un'edizione di Champions League: un evento che non si verificava da 12 anni, ovvero dalla stagione 2009-10. Vediamo com'era andata in quella occasione.

La Serie A 2008-09: cos'era successo

Serie A
La Supercoppa Inter-Juventus si giocherà in Arabia Saudita
24/05/2021 A 08:56
Dodici anni fa l'Inter si era guadagnata il diritto di giocare la fase a gironi di Champions dominando il campionato, il primo con José Mourinho in panchina, e laureandosi campione d'Italia con 10 punti di vantaggio sulle sue più immediate inseguitrici, Juventus e Milan. Sulla panchina del Diavolo sedeva Carlo Ancelotti (alla sua ultima stagione in rossonero) e il capitano era Paolo Maldini che proprio alla fine di quel campionato si sarebbe ritirato dal calcio giocato. A guidare la Juventus c'era Claudio Ranieri, esonerato a 2 giornate dal termine per fare posto a Ciro Ferrara. Anche la Fiorentina, da quarta classificata, aveva centrato la qualificazione alla Champions ma partendo dai preliminari dove avrebbe poi eliminato lo Sporting Lisbona raggiungendo così Inter, Juventus e Milan alla fase a gironi. A laurearsi capocannoniere della Serie A 2008-09 era stato Zlatan Ibrahimovic (con 25 gol), che all'epoca indossava la maglia dell'Inter. A retrocedere in B erano state Torino, Reggina e Lecce.

Il Triplete dell'Inter di Mourinho

L'estate 2009 aveva portato un importante cambiamento sulla panchina del Milan, con Leonardo chiamato a raccogliere la pesante eredità di Ancelotti. Ciro Ferrara era stato riconfermato alla guida della Juventus (per poi essere esonerato dopo 21 giornate di campionato per fare posto a Zaccheroni), mentre Mourinho era naturalmente ben saldo sulla panchina dell'Inter. La Champions League 2009-10 era stata trionfale proprio per i nerazzurri che, nella finale di Madrid del 22 maggio 2010, avevano battuto 2-0 il Bayern Monaco grazie a una doppietta di Diego Milito e avevano centrato lo storico Triplete dopo avere vinto, in quella stessa stagione, anche Scudetto e Coppa Italia. Quella del 2010 rimane ancora oggi l'ultima Champions League vinta da una squadra italiana.
Deludente il cammino europeo della Juventus, eliminata nella fase a gironi da Bordeaux e Bayern Monaco e retrocessa in Europa League dove si era arresa agli ottavi di finale al Fulham. Il Milan di Leonardo era riuscito a qualificarsi agli ottavi di Champions dove si era però dovuto inchinare a un Manchester United nettamente più forte (2-3 a San Siro e 0-4 a Old Trafford). Anche la Fiorentina, infine, era uscita agli ottavi per mano del Bayern Monaco (1-2 a Monaco e inutile successo per 3-2 al ritorno al Franchi).

Pioli: "Milan maturo nonostante l'età: un grande 'grazie' al club"

Serie A
Le 5 verità di Atalanta-Milan 0-2: è il trionfo di Pioli
24/05/2021 A 07:05
Serie A
Milan e Juve in Champions, Napoli 5°, Roma in Conference League
23/05/2021 A 20:44