Rivivi insieme a noi tutti gli episodi controversi del match tra Juventus e Napoli (qui la DIRETTA SCRITTA), recupero valido per la 3^ giornata della Serie A 2020-21, arbitrato dal signor Mariani. Contrasti al limite, rigori assegnati o negati, falli non fischiati e cartellini meritati o meno. Ecco tutto ciò che di rilevante è successo nella partita in corso all'Allianz Stadium di Torino.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Qualificazioni Mondiali Europa
Il calcio senza Var o Goal Line Technology non ha più senso
29/03/2021 A 09:49
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

La moviola di Juventus-Napoli (arbitro Mariani)

- 36’ RIGORE NON DATO ALLA JUVENTUS! Grande serpentina di Danilo che arriva al limite dell’area e serve Chiesa sulla sinistra, l’ex viola in area prova a centrare in mezzo per un compagno a rimorchio ma viene falciato di netto da Lozano, che in ripiegamento difensivo lo atterra in tackle. Né Doveri, né Pasqua al VAR concedono il penalty ma sbagliano perché il fallo del messicano è nettissimo. Decisione inspiegabile ed errore grave della terna, che fa infuriare la panchina e la dirigenza bianconera.

Federico Chiesa atterrato da Hirving Lozano, Juventus-Napoli, Twitter

Credit Foto Twitter

- 46' ALEX SANDRO SU ZIELINSKI, MANCA UN PENALTY ANCHE AL NAPOLI! Episodio controverso anche in area di rigore bianconera proprio nel primo minuto di recupero del primo tempo. Zielinski in area di rigore si destreggia in area e viene contrastato fallosamente da Alex Sandro che scalcia la gamba del polacco che crolla a terra. Fallo netto ma né Mariani, né Doveri al VAR sanzionano l'irregolarità. Secondo errore grave della partita della terna arbitrale che ha lasciato a desiderare finora.

Il contatto di Alex Sandro su Zielinski in area di rigore, Twitter (Credit immagini @ Sky Sport)

Credit Foto Twitter

- 89’ CHIELLINI SU OSIMHEN, RIGORE NAPOLI! Dopo i calci di rigore ignorati nel primo tempo, nel finale di partita, Mariani lo concede al Napoli per un intervento in ritardo sull’uomo ai danni di Osimhen di capitan Chiellini. Mariani è lì a due passi e indica il dischetto. Questa volta la decisione dell'arbitro è ineccepibile.

Pirlo, Gattuso e l'aneddoto dell'estintore

Serie A
Milan alle strette, tra calendario nemico e crisi di panico
2 MINUTI FA
Serie A
Ronaldo non salta in barriera, Pirlo: "Valuteremo cosa fare"
14 ORE FA