Juventus-Bologna, sfida valida per la diciannovesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà all’Allianz Stadium domenica 24 gennaio con fischio d'inizio alle ore 12.30. La squadra di Pirlo, fresca vincitrice della Supercoppa, affronta quella di Mihajlovic. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Rabiot, Arthur, McKennie, Bernardeschi; Morata, C. Ronaldo. All. Pirlo
Serie A
Maignan: "Sono nero e orgoglioso, finché potrò usare la mia voce lo farò"
17 ORE FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Alex Sandro, Dybala, Rafia
BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Dijks; Schouten, Dominguez; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. All. Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Medel, Santander

Pirlo: "Chiesa e Demiral recuperati. Mercato? Non serve nessuno"

Statistiche Opta

La Juventus è la squadra che più volte ha battuto il Bologna in Serie A: 75 successi bianconeri, 48 pareggi e 23 vittorie rossoblù.
Durante la striscia dei nove scudetti la Juventus ha incrociato 16 volte il Bologna in Serie A, senza mai perdere: 13 vittorie e tre pareggi - nel periodo, tra le squadre affrontate più di 10 volte, il Bologna è quella che ha segnato meno ai bianconeri (sette reti).
La Juventus ha ottenuto 33 punti in 17 partite di campionato: negli anni dei nove scudetti consecutivi non ha mai fatto peggio a questo punto della stagione (33 anche nel 2015/16).
La Juventus di Pirlo ha mantenuto tre volte la porta inviolata in Serie A: tra gli allenatori della storia bianconera con almeno 17 panchine, l’unico a fare peggio dopo altrettante gare è stato Alberto Zaccheroni (due clean sheet).
Dopo una serie di otto partite di campionato senza vittorie (5N, 3P), il Bologna ha vinto la più recente - prima della striscia negativa ottenne due successi consecutivi.
Il Bologna ha subito finora 31 gol, come nello scorso girone di andata: gli unici tre peggiori risultati dei rossoblù nella prima metà della stagione sono stati nel 1949/50 (36 gol subiti), nel 1955/56 e nel 2013/14 (entrambi 33).
Da una parte nessuna squadra ha subito meno gol del Bologna negli ultimi 15 minuti di gioco in questo campionato (tre), dall’altra la Juventus è quella che segna di più in questo intervallo (13 reti).
L’esterno della Juventus Federico Chiesa ha segnato cinque gol contro il Bologna in Serie A, inclusa la sua unica tripletta; quella rossoblu è la sua vittima preferita nella competizione.
L’attaccante della Juventus Cristiano Ronaldo ha segnato 15 gol finora: sia nel 2018/19 che nel 2019/20 si fermò a 14 reti dopo la prima metà della stagione.
In questo campionato tutte le cinque vittorie del Bologna sono arrivate con Riccardo Orsolini in campo, mentre nelle quattro partite senza di lui i rossoblù hanno raccolto appena due pareggi: la media punti passa da 1.3 a 0.5.

Mihajlovic: "Battevo meglio io le punizioni, lo sa anche Pirlo"

Serie A
Bologna-Genoa 2-2, le pagelle: Hickey il migliore, Sirigu super
19 ORE FA
Serie A
Due rigori negli ultimi cinque minuti: 2-2 tra Bologna e Genoa
UN GIORNO FA