Qualche mese fa fu Spadafora a 'rimproverare' Cristiano Ronaldo, per il ritorno in Italia dal Portogallo nonostante fosse positivo al Covid, ora l'indagine da parte dei Carabinieri del Gruppo di Aosta per uno spostamento (non a fine lavorativo) da una Regione all'altra in regime di Zona Arancione. L'attaccante della Juventus, sfruttando la mancata convocazione di Pirlo per la gara di Coppa Italia, si è infatti recato a Courmayeur (in Valle d'Aosta) per trascorrere una giornata di relax nel giorno del compleanno della compagna Georgina Rodriguez.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Coppa Italia
Juventus-SPAL: Cristiano Ronaldo non convocato
27/01/2021 A 14:12
La 'trasferta' è stata anche testimoniata dai due sui social, anche se il video è stato poi rimosso nelle ultime ore. Ecco che i Carabinieri del Gruppo Aosta, secondo la Gazzetta dello Sport, stanno conducendo accertamenti sul viaggio e il relativo spostamento da una Regione all'altra. Non ci si può spostare da una Regione che è in regime di Zona Arancione, come per il Piemonte, e se accertato, Ronaldo e la compagna verranno multati dai Carabinieri per aver violati le restrizioni sugli spostamenti.

Ronaldo: "Giocare negli stadi vuoti è noioso, non mi piace"

Supercoppa
Ronaldo: "Questa Coppa ci dà fiducia. Scudetto? E' possibile"
20/01/2021 A 22:50
Supercoppa
Ronaldo fa la storia: è il miglior marcatore di tutti i tempi
20/01/2021 A 21:24