La Juve c'è, ma per confermare quest'ottimo momento di forma ha bisogno di un altro successo in campionato. I bianconeri sono attualmente al quarto posto in classifica (con una partita in meno), e sabato pomeriggio alle 18:00 affrontano la squadra che gli sta un passettino avanti: la Roma. La truppa di Paulo Fonseca viaggia con 40 punti in 20 giornate, mentre quella di Pirlo appena una lunghezza indietro: 39. Ecco le parole del tecnico juventino alla vigilia del match.
"Sarà una partita contro una squadra che propone uno calcio di alto livello. Bisognerà essere bravi e sbagliare poco per non dargli la libertà di partire in contropiede. Dybala ha lavorato a parte mentre Ramsey ha fatto qualcosa con noi: entrambi non sono a disposizione".

Sulle prestazioni della sua squadra

Serie A
Juventus-Roma in diretta tv e Live Streaming
05/02/2021 A 10:22
"Siamo migliorati molto sull'aspetto mentale. Sicuramente la sconfitta di San Siro ci ha aiutato per capire che bisogna essere sempre concentrati nonostante gli impegni ravvicinati. Se non siamo al top facciamo fatica. Ma stiamo migliorando, anche sulle prestazioni. Si può sempre migliorare, purtroppo c'è poco tempo. La perfezione è difficile trovarla, manca sempre qualcosa, lavoriamo per migliorarci partita dopo partita e lo stiamo facendo".

Su Cristiano Ronaldo

"Sapevo del professionista e del calciatore, però vederlo allenare tutti i giorni è stata una sorpresa. Ha ancora passione e si diverte: è la cosa principale quando hai stravinto tutto e battuto ogni record. Significa che sei un eroe. Come Buffon, Bonucci, Chiellini..."

Pirlo: "Ronaldo è un eroe come Buffon e Chiellini"

Sul possibile turnover

"Ci possiamo permettere cambi massicci. Ho quattro centrali e tre terzini che possono giocare in qualsiasi partita. Tante partite ravvicinate le hanno anche le altre, per ora noi ne abbiamo giocate un paio in più, ma abbiamo fortuna di avere rosa ampia con giocatori di grande livello, faremo sempre turnover".

Juventus-Roma: numeri, statistiche, curiosità

Sulla coppie di centrali a disposizione

"Chiellini e de Ligt possono giocare insieme, come Bonucci e Demiral. Le coppie non sono prestabilite, ma in base a cosa vogliamo proporre in campo, l'avversario e la condizione. Sono quattro giocatori di grandissimo livello che possono coesistere tra di loro".

Sulla corsa scudetto

"Sono tutte attrezzate, sia Milan che Inter. Ma anche la stessa Roma, il Napoli, l'Atalanta. Fonseca ha dimostrato di essere veramente bravo. So come lavora, ho avuto la fortuna di vederlo all'opera l'anno scorso".

Cristiano e Albert: il segreto dietro la carriera di Ronaldo

Serie A
Juventus-Roma: probabili formazioni e statistiche
04/02/2021 A 17:32
Serie A
Pirlo, frecciatina alla Juve? "Preferisco perdere col mio calcio che...
17/08/2021 A 10:30