Il presidente della Lazio Claudio Lotito verrà ascoltato il 16 marzo dal Tribunale federale nazionale in merito alla vicenda della presunta violazione dei protocolli anti-Covid della FIGC. I fatti, per il quale il numero uno biancoceleste era stato deferito e con lui anche il club per responsabilità oggettiva, risalgono allo scorso autunno e in particolare alla presunta mancata comunicazione alle ASL competenti della positività al Coronavirus di diversi tesserati prima delle sfide della fase a gironi di Champions League contro Bruges e Zenit San Pietroburgo, e di campionato contro il Torino.
Oltre a Lotito, nei confronti del quale prima del dibattimento non verrà comunque formulata alcuna richiesta, erano stati deferiti anche i medici Ivo Pulcini e Fabio Rodia.
Serie A
Caso tamponi: deferiti Lazio e presidente Lotito
16/02/2021 A 11:47

Inzaghi: "Rinnovo? Tra me e Lotito non c'è nessun problema"

Serie A
Lotito fissa il premio scudetto: 400 mila euro a testa
04/02/2021 A 12:03
Serie A
Atalanta-Milan, 5 verità: Diavolo forte, Dea senza Gosens è dura!
04/10/2021 A 08:46