"Il rigore? L'ho rivisto adesso. I ragazzi sono amareggiati perché l'arbitro è andato deciso sul dischetto. A fine primo tempo ho detto ai ragazzi che vedendolo 10-12 volte magari puoi darlo, invece Fabbri l'ha dato subito dopo 2-3 secondi come fosse una decisione scontata. Quel rigore ha indirizzato una partita che stavamo dominando". Così ai microfoni di Sky il tecnico della Lazio Simone Inzaghi commenta l'episodio del fallo di Hoedt su Lautaro Martinez che ha indotto il direttore di gara a concedere il penalty che ha sbloccato la partita di San Siro poi vinta 3-1 dall'Inter.

Inzaghi: "Rigore Inter difficile da digerire, ha indirizzato gara"

Sulla partita

Serie A
Inter-Lazio 3-1, pagelle: Lukaku immenso, Immobile stecca
14/02/2021 A 22:06
"C'è rammarico, potevamo ottenere di più. Sapevamo che l'Inter poteva fare questa gara, abbiamo tenuto campo e possesso, abbiamo fatto il doppio dei passaggi ma abbiamo perso 3-1. Ci siamo innervositi troppo, capita di subire un rigore così, ma dovevamo continuare a giocare. Loro sono stati bravi a difendersi bassi, poi ho messo fisicità e una volta riaperta non dovevamo prendere il 3-1".

Su Lukaku

"Per tutta la settimana avevo preparato la partita con Acerbi, poi il ko di Radu ha cambiato i miei piani e quindi Acerbi l'ho messo a sinistra. Non potevamo non giocare, rinchiuderci nella metà campo non era il nostro piano. Hoedt e Parolo hanno fatto una buona gara, è normale concedere qualcosa a uno come Lukaku".

Conte: "Agnelli? Mi scuso, ho reagito in modo sbagliato"

Serie A
Lukaku trascina l'Inter al 1° posto: 3-1 alla Lazio
14/02/2021 A 19:20
Serie A
Inter-Lazio, moviola: rigore su Lautaro, buono il gol di Lukaku
14/02/2021 A 18:56