Nuovo capitolo della telenovela legata al Boeing 737-300 della Lazio. Dopo l'atterraggio difficoltoso all'aeroporto di Crotone a causa delle condizioni metereologiche avverse, il velivolo fortemente voluto da Claudio Lotito è rientrato a Roma nella giornata di domenica, dopo che la squadra era tornata sabato notte con un volo Alitalia da Lamezia Terme.

L'edizione odierna del Messaggero spiega la dinamica dell'arrivo in Calabria: delle raffiche di vento hanno dapprima costretto il pilota a sorvolare Crotone per trovare il momento giusto e poi a mantenere alta la velocità per evitare di far sbandare il velivolo. La manovra, ripresa da qualche cellulare a bordo, ha scatenato i social e anche Ciro Immobile, dopo la partita, ha detto la sua davanti alle telecamere: "Tutta la squadra sull'aereo era terrorizzata, tranne Tare e Parolo".

Serie A
Lazio, primo volo da dimenticare e rientro in pullman
22/11/2020 A 12:02

Il club ora vuole fare chiarezza su quanto accaduto: tra i giocatori è già scattata la caccia al responsabile del video a bordo che verrà punito con una multa. Ma c'è di più: prima della partenza da Roma un dipendente dell'aeroporto di Fiumicino ha registrato un altro video nelle vicinanze dell'aereo soffermandosi in particolare su dei rattoppi. Le immagini sono state registrate con alcuni commenti denigratori sulle condizioni del Boeing. "Abbiamo denunciato il fatto alle autorità giudiziarie e competenti e diffidato la società Aeroporti di Roma da controlli più appurati poiché ovviamente una situazione del genere pone a repentaglio il sistema di accesso all'aerostazione" ha spiegato in una intervista a LazioPress Massimo La Pira, il vicepresidente della Tayaran Jet (la compagnia che ha ceduto il Boeing in comodato d'uso alla Lazio). Anche la Lazio si è mossa immediatamente e denunciato il fatto alle autorità giudiziaria. Il colpevole sarebbe già stato individuato ee nelle prossime ore potrebbe essere denunciato.

Lazio, le avversarie nel Girone F di Champions League

Serie A
Luis Alberto attacca Lotito: "Spende per l'aereo, non per noi"
13/11/2020 A 20:53
Serie A
I fratelli di Astori: "Era il Maradona dei valori umani"
UN' ORA FA