Fiorentina-Milan, match della 28a giornata della Serie A 2020-2021 andato in scena allo stadio Franchi di Firenze, si è concluso col punteggio di 2-3. Vantaggio immediato di Ibrahimovic, pareggio di Pulgar su punizione, poi Ribery nel secondo tempo porta avanti la Viola. La squadra di Pioli non molla e ribalta la situazione con Brahim Diaz e Calhanoglu. Vediamo insieme migliori e peggiori del match.

===Le pagelle della FIORENTINA===

Bartlomiej DRAGOWSKI 6 - Sul gol non ha colpe, viene salvato dalla traversa in un altro tu per tu con Ibrahimovic. Esce per un problema alla caviglia. (Dal 44' TERRACCIANO 5,5 - Insomma. Nessuna grande parata, un po' lento a capire la traiettoria del destro di Calhanoglu)
Serie A
Giroud in scadenza, Milan pronto ad anticipare i tempi per il rinnovo
13 ORE FA
Martin CACERES 6,5 - A sinistra, molto pimpante, attento anche nelle diagonali. Lui il suo lo fa e lo fa bene.
Nikola MILENKOVIC 5,5 - Un po' meno convinto del solito dietro. Tarda in alcune chiusure chiave.
German PEZZELLA 5,5 - Colpo di tacco al volo "alla Mancini" e incrocio dei pali. Dietro invece tanti problemi. Ibrahimovic lo mette in difficoltá.
Lucas MARTÍNEZ QUARTA 5 - Sale tardi e tiene in gioco Ibrahimovic in occasione del vantaggio rossonero. Si distrae spesso, passi indietro rispetto alle ultime uscite. (Dal 79' KOUAMÉ SV)
Valentin EYSSERIC 6 - Si fa notare a tratti e quasi sempre da fermo. Da lui parte peró l'azione del 2-1.
Erick PULGAR 6,5 - Punizione molto bella quella del pareggio. Regia pulita, diligente, abbassa il ritmo nel secondo tempo, evidentemente stanco. (Dal 79' CALLEJON SV)
Gaetano CASTROVILLI 6 - Alcuni strappi dei suoi, prova a dare qualitá. Ci riesce soprattutto nel primo tempo. (Dal 71' VENUTI 5,5 - Dentro per contenere a sinistra, ma la Fiorentina subisce subito gol)
Giacomo BONAVENTURA 6 - Impegno e dedizione, voglia di rivincita contro la sua ex squadra. Ma nel complesso non riesce a fare la differenza.
Franck RIBERY 7 - Tra le linee danza e si procura ottimi falli per far respirare la sua squadra. La rete col mancino è un giusto premio a una grande prestazione.
Dusan VLAHOVIC 6,5 - Tomori é un osso duro e non gli concede mai spazio. Lui gioca in modo intelligente. Ottimo l'assist per Ribery.
ALL. Cesare PRANDELLI 6 - Fiorentina volitiva, organizzata, pericolosa. Dietro qualche problema da risolvere, visto che gli allineamenti sono mancati.

Pulgar a segno in Fiorentina-Milan - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

===Le pagelle del MILAN===

Gianluigi DONNARUMMA 6 - Un po' sorpreso sulla punizione di Pulgar. Parte tardi, ma la traiettoria é difficile da leggere. Per il resto attento.
Diogo DALOT 5 - Insomma. Si propone di rado, dietro fatica e commette troppi falli.
Simon KJAER 7 - Suo il lancio-assist per il gol di Ibrahimovic. Imposta sempre bene, difende con la consueta calma.
Fikayo TOMORI 6,5 - Reattivo e convinto nel primo tempo, nella ripresa soffre per una ventina di minuti la fisicitá di Vlahovic. Cresce ancora nel finale, con alcuni anticipi di livello.
THEO HERNÁNDEZ 6 - Quando accelera non si tiene, il problema é che non lo fa con la solita frequenza. In ritardo su Eysseric in occasione del secondo gol viola.
Sandro TONALI 5,5 - Non in una gran serata. Errori in disimpegno, interdizione quasi assente. Malino (Dal 58' BENNACER 6,5 - Entra e porta subito idee e coraggio. Nulla di trascendetale, ma averlo fa la differenza)
Franck KESSIÉ 7,5 - Solito comandante. Affaticato, ma si danna l'anima e in mezzo si fa sentire. Poderoso nell'azione e nell'assist del 3-2.
Alexis SAELEMAEKERS 5,5 - In difficoltá fisica, probabilmente stanco dai tanti impegni ravvicinati. Non riesce a incidere. (Dal 58' CASTILLEJO 5,5 - Entra e ci prova. Non troppo preciso, non convince)
Hakan CALHANOGLU 7 - A corrente alternata. A volte vede gioco, altre si perde in troppi tocchi. Bravissimo invece a segnare il 3-2 con un colpo dei suoi: terzo gol a Firenze, cittá che gli porta fortuna. Rete molto pesante. (Dal 91' MEITÉ SV)
BRAHIM DIAZ 7 - Gol del 2-2 e tanto movimento davanti. Ha voglia e si propone sempre. Bella prova e crescita evidente. (Dal 80' KRUNIC SV)
Zlatan IBRAHIMOVIC 6,5 - Segna subito, spreca il colpo del 2-0, gioca un buon primo tempo, poi cala vistosamente. Meno "Ibra" del solito, ma in ripresa.
ALL. Stefano PIOLI 7 - Milan squadra che attacca, sa soffrire, corre, gioca. Vittoria importante e nel complesso meritata.

Kakà, Beckham e la pioggia manzoniana: Pellegatti racconta United-Milan

Calciomercato
Leão apre al rinnovo: "La prima riunione con Maldini è stata positiva"
30/11/2022 ALLE 12:05
Calciomercato
🗞 Inter su Musah, Milan attento ai corteggiatori di Leao
26/11/2022 ALLE 08:21