Milan-Atalanta, sfida valida per la diciannovesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio San Siro di Milano sabato 23 gennaio con fischio d'inizio alle ore 18. La squadra di Pioli prima in classifica affronta quella di Gasperini. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kalulu, Kjaer, Hernandez; Tonali, Kessié; Castillejo, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic. All. Pioli
Serie A
Maignan: "Sono nero e orgoglioso, finché potrò usare la mia voce lo farò"
18 ORE FA
Squalificati: Romagnoli, Saelemaekers
Indisponibili: Bennacer, Calhanoglu, Gabbia
ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Ilicic, D. Zapata. All. Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pasalic

Statistiche Opta

Il Milan ha vinto solo uno degli ultimi 10 confronti di Serie A con l’Atalanta (6N, 3P): tra le squadre affrontate più di tre volte nel massimo campionato dal 2015/16 ad oggi, contro nessuna formazione i rossoneri hanno vinto meno partite (una anche contro il Napoli).
È dal gennaio 2014 (3-0, con doppietta di Kaká e gol di Cristante) che il Milan non riesce a vincere in casa contro l’Atalanta in campionato: quattro pareggi e due vittorie bergamasche da allora.
Nell'era dei tre punti a vittoria, solo una volta Milan e Atalanta si sono affrontate nel corso della 19ª giornata di Serie A: vittoria 1-0 dell'Atalanta a Milano nel gennaio 2015.
Il Milan (13V) è a una sola vittoria dall’eguagliare il suo miglior girone d’andata di un campionato di Serie A a 20 squadre in termini di successi: 14 vittorie nel 1950/51, anno in cui vinse lo Scudetto.
Il miglior risultato in un girone d’andata di un campionato di Serie A a 20 squadre per l'Atalanta equivale a 35 punti, ottenuti sempre con Gasperini in panchina, sia nel 2016/17 che nel 2019/20.
Il Milan è la formazione che ha realizzato più reti (15) nella prima mezz’ora di gioco in questo campionato (di cui sette degli ultimi 12); l’Atalanta con 11 è terza in questa graduatoria, dietro alla Roma (12).
Stefano Pioli ha vinto sei delle 14 sfide da allenatore in Serie A con Gian Piero Gasperini (4N, 4P): con un altro successo, quello dell’Atalanta diventerebbe l’allenatore più battuto dall’attuale tecnico del Milan in Serie A (sei vittorie al momento anche contro Mihajlovic e Donadoni).
Josip Ilicic ha partecipato a sei gol nelle ultime cinque sfide contro il Milan in Serie A (tre reti e tre assist): per lui in carriera cinque reti in totale ai rossoneri nel massimo campionato, due delle quali al Meazza (dicembre 2017 e ottobre 2014).
Zlatan Ibrahimovic (498) è a due sole reti dal raggiungere quota 500 gol in carriera con i club, considerando tutte le competizioni: la squadra con cui ha segnato più gol è il PSG (156), segue a quota 80 proprio il Milan.
Tra i portieri con almeno 10 presenze in questo campionato, Pierluigi Gollini (74.1%) e Gianluigi Donnarumma (73.8%) sono due dei quattro estremi difensori con una percentuale di parate superiore al 70% (Silvestri e Reina gli altri due).

Fantacalcio: i consigli per la 19a giornata di Serie A

Serie A
Atalanta-Sassuolo 2-1, pagelle: Zappacosta scatenato, Defrel spreca
18 ORE FA
Serie A
Gosens-Zappacosta, Atalanta con le ali: 2-1 al Sassuolo
21 ORE FA