Milan-Crotone, match della 21a giornata della Serie A 2020-2021 andato in scena allo stadio San Siro, si è concluso col punteggio di 4-0. Gara arbitrata da Pairetto, il Milan di Stefano Pioli in virtù di questo risultato si riprende la vetta della classifica mentre il Crotone di mister Giovanni Stroppa resta inchiodato all'ultima posizione. Decisive le doppiette di Ibrahimovic e Rebic. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Pioli: "Futuro di Ibra? Giusto continui a giocare nel Milan"
07/02/2021 A 17:10

Le pagelle del Milan

Gianluigi DONNARUMMA 6 – Mai messo particolarmente sotto pressione, ma sempre attento con un paio di interventi nel primo tempo.
Davide CALABRIA 6,5 – Buona prova in spinta: in avvio sblocca il match ma il gol viene annullato per fuorigioco di Ibrahimovic. Nel finale si fa ammonire, era diffidato: salterà lo Spezia, ci sarà contro l’Inter.
Fikayo TOMORI 6,5 – A inizio partita si fa trovare un po’ fuori posizione su un cross dalla trequarti per Di Carmine, ma da quel momento non sbaglia praticamente nulla: ottima prestazione.
Alessio ROMAGNOLI 6 – Amministra con la solita leadership, lascia i corpo a corpo a Tomori e mantiene bene la posizione.
Theo HERNANDEZ 7 – Prestazione devastante. Nel primo tempo manda in porta Leao con uno dei suoi pazzeschi coast to coast, nella ripresa sfiora il gol prima di regalare il 2-0 a Ibrahimovic.

Theo Hernandez - Milan-Crotone Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Soualiho MEITE 6 – Ogni tanto cerca giocate un po’ complicate per il suo tasso tecnico, ma in mezzo è una pedina preziosa per gli equilibri del Milan.
Frank KESSIE 6,5 – Primo tempo tranquillo, ripresa decisamente migliore. L’ex Atalanta rientra dagli spogliatoi con la faccia giusta, la sua pressione per stroncare le ripartenze del Crotone è molto efficace. (Dall’87’ Rade KRUNIC S.V.)
Alexis SAELEMAEKERS 5,5 – Partita poco entusiasmante da parte del belga, confuso e impreciso in fase offesniva. Ma è apprezzabile l’applicazione con cui dà il suo contributo in fase di non possesso. (Dal 46’ Samu CASTILLEJO 6 – Più in palla del belga, ma resta abbastanza ai margini della partita).
Rafael LEAO 6,5 – Prestazione a lampi: tacco per il gol annullato a Calabria, grandissimo assist per il vantaggio di Ibrahimovic, a un passo dalla rete prima dell’uscita dal campo. Poco continuo nell’arco della partita, ma decisivo. (Dal 62’ Hakan CALHANOGLU 7 – Riassaggia il campo e pennella da calcio d’angolo per il gol del 3-0. Pochi secondi dopo, ecco il bis con la palla che manda in porta ancora Rebic).
Ante REBIC 7 – Non entra benissimo in partita, con diverse imprecisioni nei primi 45’. Ma i due gol affossano le speranze del Crotone e possono dargli la spinta giusta in vista di una fase delicatissima di stagione. (Dal 77’ Jens Petter HAUGE S.V.)
Zlatan IBRAHIMOVIC 7,5 – Per sbloccare la partita ci vuole un colpo da campione, come CR7 con la Roma: gran palla di Leao, perfetto destro di Ibra. Che nella ripresa deve solo spingere in rete la bella palla di Theo Hernandez: Milan sulle spalle di Zlatan, ancora una volta. (Dal 77’ Mario MANDZUKIC S.V.)
All. Stefano PIOLI 7 – Il Milan non si ferma. Bravo l’allenatore a dare la scarica giusta all’intervallo: i rossoneri sono rientrati in campo determinati e hanno chiuso la pratica.

Pioli: "Ibra? Sa che deve continuare a segnare"

Le pagelle del Crotone

Alex CORDAZ 6 – Può poco sui gol e si rende protagonista di un grande intervento su Leao sull’1-0. Miracolo vano: dopo pochi secondi Ibra segna il 2-0.
Koffi DJIDJI 6,5 – Il migliore in campo del Crotone: è indemoniato e insuperabile negli uno contro uno. Senza paura, con grande coraggio ma sempre pulito: ottima prestazione, nonostante il punteggio.
Vladimir GOLEMIC 5,5 – Grande intervento nel primo tempo su Leao, anche lui gioca con coraggio. Qualche imprecisione nella ripresa.
Sebastiano LUPERTO 5,5 – E’ meno messo alle corde rispetto ai due compagni di reparto, ma gioca una partita attenta e pulita. Manca un po' di coraggio.
Andrea RISPOLI 5,5 – Contro questo Theo Hernandez è dura per chiunque. L’ex Palermo prova a contenerlo, è attento ma in campo aperto non c’è storia. Qualche buona apparizione davanti.
Niccolò ZANELLATO 5 – Brutta prestazione da parte del prodotto proprio del vivaio del Milan. I primi minuti sono interessanti, poi cala vistosamente e compie troppi errori di precisione.
Ahmad BENALI 6 – Regia pulita, prezioso lavoro anche in interdizione: prestazione di buon livello. L’unica pecca è che raramente cambia il ritmo: quando il Crotone è basso, l’ex Pescara non riesce a trascinarlo in avanti. (Dal 72’ EDUARDO 6 – Entra bene in partita, nonostante la situazione sia compromessa).
Milos VULIC 5 – Partita a sprazzi: qualche break interessante per farsi vedere sulla trequarti, ma spesso è lontano dalla partita. (Dal 78’ Jacopo PETRICCIONE S.V.)
Pedro PEREIRA 5,5 – Si adatta sulla corsia di sinistra e non sfigura, anche se nei primi minuti soffre troppo il buon piglio di Calabria. Davanti non ha paura di prendere l’iniziativa e mette in mostra qualche giocata interessante.
Adam OUNAS 6,5 – Gioca un primo tempo di assoluto livello, prendendo per mano il Crotone e creando qualche apprensione alla difesa del Milan. Ma il serbatoio si svuota in fretta ed è costretto a uscire. (Dal 63’ Emmanuel RIVIERE 5,5 – Non riesce a essere un fattore davanti, anche a causa del punteggio).
Samuel DI CARMINE 5 - Il Crotone non rinuncia ad attaccare nel primo tempo, ma manca completamente l'apporto dell'attaccante. Il giocatore in prestito dal Verona ha quasi sempre la peggio con Tomori. (Dal 78’ SIMY S.V.)
All. Giovanni STROPPA 5,5 – Il Crotone sta bene in campo per un’ora e sull’1-0 accarezza la possibilità di portare via punti da San Siro. Ma il blackout improvviso è un segnale inquietante.
Serie A
Milan, Ibrahimovic infinito: 500 gol in carriera
07/02/2021 A 14:35
Serie A
Ibra e Rebic stendono il Crotone: 4-0, Milan ancora in vetta
07/02/2021 A 13:45