Sei settimane di stop, il tempo necessario per sottoporsi a una terapia conservativa per curare il trauma distorsivo al ginocchio sinistro rimediato nel corso del secondo tempo di Juventus-Milan di domenica scorsa all'Allianz Stadium, e niente Europei. Questo il responso della visita di controllo che Zlatan Ibrahimovic ha effettuato a Milanello con il dottor Volker Musahl, lo stesso che lo aveva operato qualche anno fa a Pittsburgh. L'unica buona notizia è che l'intervento chirurgico è scongiurato, ma Ibra deve rinunciare al sogno di partecipare a Euro 2020 con la sua Svezia: è stato lui stesso, come rende la Federalcio svedese in una nota, a comunicare al commissario tecnico Janne Andersson che non potrà rispondere alla convocazione. Gli Europei inizieranno il prossimo 11 giugno: la Svezia è inserita nel Girone E insieme a Spagna, Polonia e Slovacchia.

Il comunicato del Milan

Serie A
Ibra, stagione finita: Milan, per l'anno prossimo serve un 9 titolare
12/05/2021 A 10:46
In un primo momento erano filtrate indiscrezioni piuttosto confortanti sulle condizioni di Ibrahimovic dopo la visita specialistica: l'esclusione dell'interessamento del legamento crociato del ginocchio aveva fatto sperare in tempi di recupero relativamente brevi. Poi il comunicato del Milan è suonato come una doccia fredda: "AC Milan comunica che oggi Zlatan Ibrahimovic è stato visitato a Milanello dal Dr. Volker Musahl (UPMC Pittsburgh) in seguito al recente trauma distorsivo del ginocchio sinistro occorso in Juventus-Milan. Secondo indicazione specialistica il giocatore sarà sottoposto ad un trattamento conservativo di sei settimane".

Ibra non trattiene le lacrime pensando al figlio

Calciomercato 2020-2021
Kaio Jorge, la mossa della Juve per averlo a gennaio
9 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Inter, Nainggolan moneta di scambio per Nandez. Varane allo United
12 ORE FA