"Lo Spezia ha vinto meritatamente. Questa è la nostra prima sconfitta meritata. Troppa poca intensità e troppa poca qualità. Una brutta serata ma sapremo rialzarci, ripartiremo come abbiamo sempre fatto. Non hanno funzionato le mie scelte e non ha funzionato la prestazione dei giocatori, la classica giornata storta". Stefano Pioli non cerca alibi e commenta senza troppi giri di parole la pesante sconfitta contro lo Spezia rimediata dal Milan al Picco, uno 0-2 netto e indiscutibile arrivato al termine di una sfida dominata dai liguri dal primo all'ultimo minuto.

Le parole di Ibra nello spogliatoio

"Dopo la partita c'era troppa delusione, è giusto che sia così ed è giusto uscire da questo campo a testa bassa. Nello spogliatoio nessuno ha parlato perché eravamo tutti delusi".
Serie A
Le pagelle di Spezia-Milan 2-0: Dalot, che incubo
13/02/2021 A 22:08

Sull'atteggiamento

"Fino alle 20.40 eravamo convinti di aver fatto tutto per preparare al meglio la partita. Probabilmente siamo stati meno lucidi nel reagire alle difficoltà, avevamo preparato soluzioni che non ci sono riuscite. La partita si è complicata e abbiamo fatto altri errori".

Sui movimenti senza palla

"Sicuramente il fatto di non dare ritmo ha favorito i nostri avversari che potevano scivolare senza perdere spazi e riferimenti. Una prestazione tecnica assolutamente insufficiente. Stasera non ha funzionato nulla purtroppo, sia con che senza palla".

Le condizioni di Rebic

"Ha avuto un trauma, una mezza distorsione che non gli ha permesso di scendere in campo. Non dovrebbe essere particolarmente grave, spero di averlo a disposizione per giovedì".

Pioli: "Ibra? Sa che deve continuare a segnare"

Serie A
Spezia-Milan, moviola: Dalot-Saponara, non è rigore
13/02/2021 A 21:17
Serie A
Spezia da favola, il Milan si inchina al Picco: 2-0
13/02/2021 A 19:23