Milan-Udinese, sfida valida per la venticinquesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Meazza di Milano mercoledí 3 marzo con fischio d'inizio alle ore 20.45. La squadra di Pioli affronta quella di Gotti. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Kalulu, Kjaer, Romagnoli, T. Hernandez; Tonali, Kessiè; Castillejo, Brahim Diaz, Rebic; Leao. All. Pioli
Serie A
Torino e Udinese sconfitte in Francia, Atalanta ok
5 ORE FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Bennacer, Calhanoglu, Ibrahimovic, Maldini, Mandzukic
UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Makengo, Zeegelaar; Pereyra; Nestorovski. All. Gotti
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Deulofeu, Forestieri, Jajalo, Ouwejan, Prodl, Pussetto

Statistiche Opta

Il Milan arriva da due successi consecutivi contro l'Udinese in Serie A (entrambi per un gol di scarto): i rossoneri non collezionano tre vittorie consecutive contro i friulani nella competizione dal 2008.
Un solo successo per l'Udinese nelle ultime 13 sfide al Meazza contro il Milan in Serie A (1-0 firmato Stipe Perica nel settembre 2016): otto successi rossoneri e quattro pareggi completano il parziale.
Solo l’Inter (15) ha raccolto più punti dell’Udinese (10, grazie a tre vittorie, un pareggio e una sconfitta) nelle ultime cinque giornate di Serie A.
Il Milan ha perso tre delle ultime cinque partite interne di Serie A (2V), una sconfitta in più di quelle registrate in tutte le precedenti 23 gare in casa dall'arrivo di Stefano Pioli sulla panchina rossonera.
Questa è solo la sesta volta nell’era dei tre punti a vittoria che il Milan raccoglie almeno 50 punti (52 finora) dopo 24 gare stagionali di Serie A: nelle precedenti cinque (la più recente nel 2011/12, 50) si è sempre poi piazzato a fine stagione nei primi due posti della classifica.
L'Udinese ha vinto soltanto una delle ultime sette trasferte di Serie A (3N, 3P), dopo aver ottenuto ben quattro successi nelle precedenti sette gare esterne (1N, 2P).
L’Udinese ha il peggior attacco nei primi tempi di questo campionato (soltanto nove gol realizzati), parziale nel quale il Milan ha la seconda miglior difesa: nove reti incassate, meno solo del Napoli (otto).
Tra le squadre affrontate più di una volta in Serie A, l'Udinese è quella contro cui Ante Rebic del Milan ha la miglior media minuti/gol: due reti in 99 minuti giocati per il croato (una ogni 50 di media).
Da quando è iniziato il girone di ritorno, solamente Romelu Lukaku (sei reti) ha segnato più dell’attaccante del Milan Ante Rebic in Serie A (quattro gol in quattro presenze): il croato anche nello scorso campionato ha fatto meglio nel girone di ritorno (11 gol contro zero) rispetto al girone d’andata.
Rodrigo de Paul dell'Udinese ha segnato due reti contro il Milan in Serie A, entrambe tuttavia in Friuli - la prima di queste, nel gennaio 2017, è stata la sua prima in assoluto nel massimo campionato italiano.

Fantacalcio: i consigli per la 25a giornata di Serie A

Calciomercato 2020-2021
Inter più vicina a Bellerin, Liverpool su Locatelli
IERI A 18:12
Calciomercato 2020-2021
Milan, presentato Maignan: "Donnarumma? Ora ci sono io"
IERI A 14:55