Napoli-Lazio, match della 32esima giornata andato in scena allo stadio Diego Armando Maradona, si è concluso sul punteggio di 5-2. La gara è stata arbitrata da Marco Di Bello della sezione di Brindisi. Con questo risultato il Napoli di Gattuso si porta a -2 dal quarto posto occupato dalla Juventus, mentre la Lazio di Simone Inzaghi deve fermare la sua corsa verso la Champions League. A segno Insigne (doppietta), Politano, Mertens, Immobile, Milinkovic-Savic e Osimhen. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (23/06)
2 ORE FA
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Le pagelle del Napoli

Alex MERET 6 – Può poco sui due gol della Lazio, è bravo a coprire su Milinkovic-Savic appena prima del 3-0 di Insigne.
Giovanni DI LORENZO 7 – Splendida prestazione del terzino, puntuale e costante in entrambe le fasi.
Kostas MANOLAS 6,5 – Le sue urla dopo la tacchettata subita da Immobile nella ripresa spaventano un po’ tutti, ma per fortuna è solo una botta. Prova seria e precisa. (71’ Amir RRHAMANI 6 - Gioca gli ultimi minuti e non deve compiere particolari interventi).
Kalidou KOULIBALY 6,5 – Qualche errore di troppo in impostazione sulla pressione della Lazio, ma negli uno contro uno e nel gioco aereo è sempre perfetto.
Elseid HYSAJ 6,5 – In avvio di partita rischia di commettere il fallo da rigore su Lazzari, ma c’è prima quello di Milinkovic-Savic su Manolas. Meglio davanti che dietro: ottimi spunti.
Fabian RUIZ 6,5 – Procede a strappi, tenendo bene la posizione e spaccando il centrocampo avversario cercando subito la verticalità.
Tiemoue BAKAYOKO 6,5 – Lavoro prezioso e puntuale in fase di schermo, soprattutto nel primo tempo: utile alla causa senza strafare. (Dal 89' Stanislav LOBOTKA S.V.)
Matteo POLITANO 7,5 – Il gol del 2-0 è pesantissimo, nei primi minuti è il giocatore più pericoloso del Napoli. Ma quello che balza all’occhio è il lavoro in fase di non possesso: grande sacrificio. (Dal 71 ' Hirving LOZANO 6 - Pochi palloni toccati a partita ormai chiusa.)
Piotr ZIELINSKI 7 – Spesso è il giocatore più avanzato dei suoi, la sua posizione è un rebus per la Lazio e la sua qualità è una gioia per gli occhi: la giocata che dà il via al gol di Mertens è una perla. (Dal 82' Elji ELMAS S.V.)
Lorenzo INSIGNE 7,5 – Sempre più leader, sempre più bomber: 17 gol in campionato per il capitano azzurro, trascinatore dei suoi oltre ai gol pesanti. Tecnicamente è ineccepibile e, insieme ai compagni di reparto, è una meraviglia.

Dries Mertens - Napoli-Lazio - Serie A 2020-2021

Credit Foto Imago

Dries MERTENS 7 – Segna l’ennesimo grande gol alla Lazio e poi si commuove per la nonna. Immagine tenera di un giocatore ritrovato. (Dal 71' Victor OSIMHEN 7 - Il suo destro potentissimo sotto la traversa chiude la partita).
All. Gennaro GATTUSO 7 – Messaggio deciso alle rivali da parte del Napoli. Il futuro è un'incognita, Rino continua a fare il suo con estrema professionalità.

Matteo Politano esulta dopo il gol - Napoli-Lazio Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Le pagelle della Lazio

Pepe REINA 4,5 – Pessima prova dello spagnolo, a partire dal gol di Politano, passando da quello del 3-0 di Insigne per chiudere con Osimhen: nessun errore grave, ma tutte reti subite discutibili.
Adam MARUSIC 5,5 – Si occupa soprattutto di chiudere i contropiedi del Napoli e, per quanto gli è possibile, se la cava. Ma c’è poco altro.
Francesco ACERBI 6 – Amministra come al solito la retroguardia e anche contro l’attacco atomico del Napoli non molla.
Stefan RADU 5 – Alterna qualche buona giocata, soprattutto davanti (bella palla per Milinkovic sulla parata di Meret) a dormite inspiegabili dietro, anche con la palla tra i piedi.
Manuel LAZZARI 6 – Spinge con buona costanza nel primo tempo, nella ripresa viene arginato meglio dalla difesa del Napoli.
Sergej MILINKOVIC-SAVIC 6,5 – Il migliore nella Lazio, da lui e con lui parte il tentativo di rimonta dei biancocelesti. Ma non basta. (Dal 83' Jean-Daniel AKPA-AKPRO S.V.)
Lucas LEIVA 4,5 – Poco reattivo in interdizione, lento in fase di impostazione. L’emblema della sua prestazione è il gol del 3-0 di Insigne, che si libera troppo facilmente prima di calciare in porta. (Dal 58’ Danilo CATALDI 6,5 - Entra molto bene in campo, dando al centrocampo della Lazio dinamismo e qualità).
Luis ALBERTO 5 – Prestazione inconcludente: qualche sprazzo della sua qualità viene messo in mostra, ma lo spagnolo non incide. (Dal 64' Andreas PEREIRA 6,5 - Bello l'assist per Immobile nel gol che accorcia le distanze).
Mohamed FARES 5 – Parte a mille e sembra poter essere un fattore sulla sinistra, ma dura poco: tanti, troppi errori banali. (Dal 64' Senad LULIC 6 - Buona spinta, anche se viene coinvolto poco).
Joaquin CORREA 5,5 – Il palo gli dice di no nel primo tempo, confermando che per la Lazio non è serata. Si muove bene nella prima mezz’ora, sparisce un po’ dai radar con il passare dei minuti.
Ciro IMMOBILE 6 – Spesso lotta da solo contro la difesa della Lazio e ogni tanto riesce pure a cavarsela. Il gol è di pregevole fattura. (Dal 83' Vedat MURIQI S.V.)
All. Massimiliano FARRIS 5 - La Lazio è anche sfortunata, ma tatticamente si fa sorprendere dalla Lazio. Reazione d'orgoglio troppo tardiva.

Conte: "Gattuso? Come me soggetto a critiche a volte ingiuste"

Calciomercato 2020-2021
Inter e la corsia destra: sacrificato Hakimi, si punta su Lazzari
9 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (22/06)
IERI A 20:26