Napoli-Spezia, sfida valida per la sedicesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli mercoledì 6 gennaio con fischio d'inizio alle ore 18. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. All. Gattuso
Serie A
Napoli: Osimhen segna, Demme si infortuna
19 ORE FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Koulibaly, Malcuit, Mertens, Milik, Osimhen
SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Erlic, Terzi, Marchizza; Maggiore, Agoumé, Pobega; Gyasi, Nzola, Farias. All. Italiano
Squalificati: Chabot, Estevez
Indisponibili: Acampora, Capradossi, Dell'Orco, Ferrer, Galabinov, Mattiello, M. Ricci, Sena, Verde, Zoet

Statistiche Opta

Dopo non aver vinto alcuna delle prime cinque sfide in Serie B contro lo Spezia (2N, 3P), il Napoli ha ottenuto il successo in tutte le successive cinque (tra campionato cadetto e Coppa Italia).
Il Napoli ha perso soltanto una delle ultime 34 sfide di Serie A contro squadre liguri (0-3 v Sampdoria nel settembre 2018); 25 i successi partenopei nel parziale (8N).
L'ultimo pareggio in Serie A del Napoli contro una squadra neopromossa risale al 2-2 contro il Pescara dell'agosto 2016; da allora, 23 vittorie e due sconfitte per gli Azzurri contro squadre provenienti dalla Serie B.
Dopo l'1-1 contro il Torino alla 14ª giornata, il Napoli potrebbe pareggiare due partite interne di fila in Serie A per la prima volta dal novembre 2019 (contro Atalanta e Genoa).
Dopo la sconfitta per 0-1 contro il Verona, lo Spezia potrebbe rimanere a secco di gol per due gare di fila per la prima volta in Serie A.
Dopo aver raccolto sette punti nelle prime quattro trasferte in Serie A, lo Spezia ne ha ottenuto solo uno nelle tre più recenti nella competizione, incassando 2.7 gol in media a partita nel parziale.
Le ultime sei reti casalinghe del Napoli in Serie A sono tutte arrivate nel 2° tempo, ciascuna segnata da un giocatore diverso.
Il fantasista del Napoli Lorenzo Insigne ha preso parte a sei reti nelle sue ultime sei presenze in Serie A (quattro gol, due assist) – meno solo di Cristiano Ronaldo, Ciro Immobile e Lautaro Martínez (sette) nella competizione dal weekend del 28-29 novembre.
Emmanuel Gyasi dello Spezia ha confezionato quattro passaggi vincenti con appena 12 assist per il tiro dei compagni in questa Serie A: una percentuale di conversione del 33%, la più alta tra i giocatori con almeno 10 occasioni create nel torneo in corso.
Il Napoli è la squadra contro cui Diego Farias ha segnato più reti in Serie A: quattro, tra cui la sua prima marcatura multipla nella competizione (nel novembre 2014 in trasferta con il Cagliari).

Fantacalcio: i consigli per la 16a giornata di Serie A

Calciomercato 2020-2021
Spalletti: "Koulibaly? Mi incateno piuttosto che lasciarlo andar via"
21/07/2021 A 21:08
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (21/07)
21/07/2021 A 20:36