Seconda vittoria consecutiva per la Lazio di Simone Inzaghi, che espugna il Tardini di Parma per 2-0. Sorride l'armata biancoceleste, mentre il Parma incassa la quinta sconfitta di fila e per la prima volta si ritrova in zona retrocessione.
Eppure le cosa non erano inziate così male, con un Parma più propositivo del solito. Gioca maggiormente a viso aperto la squadra di D'Aversa nella prima frazione, ciò costringe la Lazio a ripartire in contropiede per una strana inversione dei ruoli rispetto al solito. Nella ripresa però gli ospiti salgono di colpi e trovano la via del gol con Luis Alberto e Caicedo, per il 2-0 finale.
3 punti fondamentali per la banda di Inzaghi, che si avvicina al meglio al derby di venerdi. I biancocelesti salgono a quota 28 punti e confermano un buon momento di forma. Davanti Immobile e compagni giocano un buon calcio, sulle fasce Lazzari e Marusic spingono al meglio, mentre nel mezzo i soliti Milinkovic, Leiva e soci tengono botta. Forse è dietro il reparto più ballerino, anche oggi Gervinho crea qualche problemino alla retroguardia. Non sarà ai livelli dello scorso anno, ma questa Lazio è tutt'altro che in crisi.
Serie A
Lotito: "Diamo tempo a Sarri e sarà una Lazio spettacolo"
UN GIORNO FA
Nonostante il risultato amaro quest'oggi i padroni di casa giocano una partita migliore rispetto a quella contro Atalanta, Crotone e Juventus. Almeno salvano la faccia e mantengono la dignità i crociati. Adesso però il Parma deve assolutamente ripartire, seguendo Roberto D'Aversa. Bob ora può lavorare, cercando di riportare la squadra ai livelli degli ultimi anni, dove non aveva certo un gioco sicuramente spettacolare, ma almeno possedeva una identità ben precisa e portava a casa risultati. Da settimana prossima inizia quindi un nuovo campionato, magari con qualche regalo dal mercato.

Felipe Caicedo, Parma-Lazio, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Tabellino

PARMA: (4-3-1-2): Sepe; Busi, Bruno Alves, Valenti (dal 34' Balogh), Osorio (dal 46' Ricci), Hernani, Brugman (dal 63' Inglese), Sohm (dal 74' Mihaila), Kurtic, Gervinho, Cornelius.
LAZIO: (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari (dall'85' Patric), Milinkovic Savic, Leiva (dal 70' Cataldi), Luis Alberto (dal 65' Akpa Akpro), Marusic (dall'85' Anderson); Caicedo (dal 70' Pereira), Immobile.
GOL: Luis Alberto (L), Caicedo (L),
ASSIST: Lazzari (L), Milinkovic Savic (L),
AMMONITI: Busi (P), Brugman (P), Hernani (P), Balogh (P), Akpa-Akpro (L),
ESPULSI: Nessuno.
ARBITRO: Pairetto

Parma-Lazio 2020/2021

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 10 momenti chiave

07' COSA SBAGLIA SOHM: Azione confusa del Parma in avanti iniziata da Gervinho, la palla arriva sul piede di Sohm che dal limite tira in porta, alto sopra la traversa!
24' SUPER PARATA DI REINA: Cross dalla sinistra di Kurtic, colpo di testa di Cornelius precisa, ma Reina è immenso e in tuffo la prende.
30' SEPE SALVA SU CAICEDO: Sbaglia Valenti, Caicedo penetra in area, resiste alla carica di Bruno Alves e tira in porta, bravissimo Sepe a deviare in corner.
43' CAICEDO DI TESTA: Cross di Lazzari che metto dentro una gran bella palla per CaIcedo che di testa gira in porta ma la sfera va fuori di un soffio.
53' ACERBI SPRECA TUTTO: Dalla bandierina palla in mezzo, Sepe sbaglia totalmente l'uscita, ma a porta vuota incredibilmente ACERBI mette fuori.
54' LAZIO AVANTI CON LUIS ALBERTO: Contropiede Lazio, Lazzari mette in mezzo rasoterra per Luis Alberto che dal dischetto del rigore la mette dentro angolata.
57' SBAGLIA LUIS ALBERTO: Si invertono i ruoli Immobile e Luis Alberto, con l'attaccante che serve il centrocampista, che però apre troppo il destro e davanti a Sepe la mette sul fondo.
67' LAZIO AVANTI 2-0: Immobile passa a Milinkovic in avanti, davanti al portiere serve Caicedo che deve solo depositare in porta per il più facile dei gol.
78' PEREIRA DALLA DISTANZA: Sepe un po' fuori dai pali è quasi sorpreso dal tiro da lontano dell'attaccante neo entrato!
82' MIHAILA DAL LIMITE: Buon Parma in contropiede con Gervinho che serve Mihaila che dal limite prova il tiro al giro, facile tra le braccia di Reina

La statistica chiave

Sesta sconfitta consecutiva del Parma. Il Parma ha perso le ultime otto sfide contro la Lazio in Serie A

MVP

Manuel LAZZARI: Costante spina nel fianco nella difesa del Parma. Corre per quattro, semina il panico sulla sua corsia di competenza. Offre l'assist del vantaggio per Luis Alberto. Grande partita.

Il momento social

Promosso

Ciro IMMOBILE: Non segna, ma fa segnare. Sempre utile alla causa, meno pericoloso sotto porta ma perfetto oggi nel gioco di Inzaghi.

Bocciato

Bruno ALVES: Se il Parma è in crisi nera, in parte è colpa del portoghese che negli ultimi due anni ha guidato al meglio la retroguardia crociata ma ora è lontano parente di quell'esperto difensore visto al Tardini nel passato. Ci capisce ben poco, sbaglia tutto quello che può sbagliare. I ducali hanno perso la loro guida.

Fantacalcio: i consigli per la 17a giornata di Serie A

Serie A
Torino-Lazio: probabili formazioni e statistiche
IERI A 15:48
Serie A
Mazzarri ferma Sarri alla prima, 2-2 tra Lazio e Cagliari
19/09/2021 A 15:50