La certezza non c’è ancora, ma con 9 partite da disputare e ben 11 punti da recuperare sulla capolista, sarà la Milano nerazzurra che – salvo clamorosi harakiri – quest’anno festeggerà lo Scudetto. Il Milan però, nonostante il titolo di campione d’inverno e il livello di gioco espresso nei primi 4 mesi di campionato, al titolo non ha mai pensato. L’obiettivo come ha sottolineato Stefano Pioli nella conferenza stampa di vigilia del match contro il Parma (stadio “Tardini”, fischio d’inizio ore 18:00) è sempre stato quello di tornare a giocare la Champions League e non giocare per il primato.
"La parola Scudetto non l'abbiamo mai pronunciata noi, ma è sempre uscita da voi. E' chiaro che dobbiamo sempre puntare al massimo, ma ora siamo concentrati solo ed esclusivamente sulla partita di domani. Siamo concentrati sull'obiettivo, stiamo combattendo per diventare dei vincenti e vogliamo riportare il Milan in Champions League”.

Classifiche e risultati

Serie A
Parma-Milan: probabili formazioni e statistiche
09/04/2021 A 09:37
Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

"Romagnoli, Calabria e Maldini unici indisponibili"

Se oggi verranno confermate le situazioni di ieri gli unici non convocati saranno Calabria, Romagnoli e Maldini. Gli altri sono tutti a disposizione per Parma. Mandzukic? Mario è stato sfortunato ma è un grande uomo e un grande professionista. Non è ancora al meglio ma ci può dare tanto in queste uscite. Non mi piace il concetto del 'mancano 9 partite'. Conta la partita di domani che andrà affrontata al massimo delle nostre possibilità e meglio di quella con la Sampdoria. Sarà un avversario difficile, che gioca velocemente e con qualità. Se vorrei che il campionato finisse domani? Il campionato finisce il 23 maggio. Siamo consapevoli che mancano tante partite e siamo concentrati su questo. Non abbiamo timori o ansie. Vedo vogli di raggiungere l'obiettivo e di giocare da Milan”.

Donnarumma, Calhanoglu - Fiorentina-Milan - Serie A 2019/2020 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

"Donnarumma e il rinnovo? Gigio e non solo sono sereni"

Il futuro di Donnarumma e lo stato d’animo dei giocatori in scadenza? Li vedo sereni e concentrati, è normale che bisogna aspettare il risultato finale quando ci sono delle trattative, ma qui pensiamo solamente alla partita di domani. Tutti i giocatori sono concentrati sul nostro obiettivo. Cosa succede a Theo nel 2021? A Firenze aveva giocato un’ottima gara, è incappato in una giornata no con la Samp. Ho visto un giocatore concentrato questa settimana e mi aspetto una partita positiva da lui”.

Pioli: "Scudetto? Non ci poniamo né limiti né obiettivi"

"Mi sento completamente a mio agio nel Milan"

Se mi piacerebbe superare Allegri come giorni di permanenza? Sto bene qui con il Milan, club e proprietà. Stiamo lavorando bene per riportare il Milan alla normalità, all'Europa che conta. Qui sto bene e posso incidere, nel migliorare il club e i giocatori”.

Pioli: "Non abbiamo mai pensato allo scudetto"

Serie A
Mihajlovic: "Con la Juve manderanno l'arbitro giusto"
31 MINUTI FA
Serie A
Verona-Bologna 2-2, pagelle: riscatto Kalinic, brilla Vignato
UN' ORA FA