Roma-Napoli, sfida valida per la ventottesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Olimpico di Roma domenica 21 marzo con fischio d'inizio alle ore 20.45. La squadra di Fonseca affronta quella di Gattuso. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Villar, Spinazzola; Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko. All. Fonseca
Calciomercato 2020-2021
Roma forte su Shomurodov, Niang verso il Venezia
3 ORE FA
Squalificati: Bruno Peres
Indisponibili: Juan Jesus, Mkhitaryan, Veretout, Zaniolo, Smalling
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens. All. Gattuso
Squalificati: Di Lorenzo
Indisponibili: Ghoulam, Petagna, Rrhamani

Statistiche Opta

Il Napoli ha vinto cinque delle ultime otto sfide contro la Roma in Serie A (1N, 2P), incluse le ultime due in ordine di tempo: è dal 1976 che i giallorossi non perdono almeno tre gare consecutive contro gli azzurri nel massimo campionato.
É dal 2010/11, con Ranieri in panchina, che la Roma non perde entrambe le gare stagionali con il Napoli in Serie A (alla guida degli azzurri c’era Walter Mazzarri).
É dall’aprile 2012 che una sfida all’Olimpico tra Roma e Napoli in campionato non si chiude in parità: da allora cinque vittorie giallorosse e tre azzurre. Dal 2016/17 ad oggi il Napoli è l’unica squadra che ha ottenuto almeno tre successi in casa della Roma in Serie A.
La Roma ha perso in quattro delle ultime 10 gare di campionato (5V, 1N), tanti ko quanti quelli collezionati nelle precedenti 26 (tavolini inclusi).
Dopo aver perso sei trasferte consecutive contro squadre che iniziavano la giornata nelle prime sei posizioni della classifica, il Napoli ha vinto la più recente contro il Milan: non ottiene almeno due vittorie consecutive fuori casa contro squadre di questa tipologia da ottobre 2017.
Solo il Milan (nove) ha subito meno reti di Napoli (10) e Roma (11) nei primi tempi di questo campionato: gli azzurri hanno però subito due degli ultimi tre gol in trasferta nelle prime frazioni.
In cinque delle ultime sei vittorie in Serie A, il Napoli ha avuto una percentuale di possesso palla medio inferiore al 50%, mentre la Roma ha registrato un possesso palla superiore all’avversario in tutte le ultime sette gare di campionato (3V, 1N, 3P).
Considerando gli ultimi due campionati di Serie A, la Roma ha una percentuale di vittorie del 58% con Jordan Veretout in campo, che si abbassa al 38% senza il francese sul terreno di gioco.
Piotr Zielinski è a un solo gol di distanza dallo stabilire la sua miglior stagione dal punto di vista realizzativo in una singola stagione di Serie A (sei reti attuali come nel 2018/19) e a un solo assist dall’eguagliare il suo miglior score a livello di passaggi vincenti (sei attuali contro i sette del 2016/17).
Il primo gol di Matteo Politano in Serie A è arrivato allo Stadio Olimpico contro la Roma nel settembre 2015 (con il Sassuolo): l’esterno offensivo del Napoli ha realizzato una delle otto reti in questo campionato proprio nel match d’andata contro i giallorossi.

Fantacalcio: i consigli per la 28a giornata di Serie A

Calciomercato 2020-2021
La Roma accelera per Shomurodov: chiusura più vicina
10 ORE FA
Serie A
Demme operato: "Intervento riuscito". Napoli sul mercato
12 ORE FA