Sampdoria-Atalanta, match della 24a giornata della Serie A 2020-2021 andato in scena allo stadio Marassi di Genova, si è concluso col punteggio di 0-2. Gara arbitrata da Marinelli, la Sampdoria di Claudio Ranieri in virtù di questo risultato resta a quota 30 punti mentre l'Atalanta di mister Gian Piero Gasperini trova la terza vittoria consecutiva e aggancia la Juve. A segno Malinovskyi e Gosens. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
L’Atalanta dimentica il Real e sbanca Marassi: 2-0 alla Samp
28/02/2021 A 11:09
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Le pagelle della Sampdoria

Emil AUDERO 6,5 – Può poco in occasione dei due gol dell’Atalanta e compie due ottimi interventi su Gosens e Pessina nella ripresa.
Bartosz BERESZYNSKI 6 – Spinge poco, nel primo tempo si limita soprattutto a contenere Gosens e ci riesce bene. Attento e abbottonato.
Maya YOSHIDA 6,5 – Il suo posizionamento è quasi sempre impeccabile, è anche preciso negli interventi. Nella ripresa rischia l’autogol ma in modo totalmente fortuito.
Alex FERRARI 5,5 – Interviene sempre con decisione, che però spesso sfocia in un’irruenza rischiosa. A suo modo, sa essere efficace ma con poca costanza.
Tommaso AUGELLO 6 – Prestazione attenta dietro e anche interessante quando si fa vedere dalle parti di Sportiello. Cosa che però accade con il contagocce.
Mikkel DAMSGAARD 6,5 – Sfiora il gol due volte su punizione: nel primo tempo Sportiello interviene bene, in avvio di ripresa sfiora il palo. E’ ispirato e si sacrifica anche in fase di non possesso. (Dal 67’ Antonio CANDREVA 5 - Entra malissimo: pochi minuti dopo il suo ingresso in campo, si perde completamente Gosens nell'occasione del 2-0. Episodio che affossa completamente le speranze della Samp).
Morten THORSBY 5,5 – In occasione del gol di Malinovskyi, si fa completamente prendere sul tempo dall’ucraino. Per il resto fa il solito lavoro sporco.

Thorsby durante Sampdoria-Atalanta - Serie A 2020/2021 - Imago pub only in ITAxGERxSUIxAUT

Credit Foto Imago

Albin EKDAL 5,5 – Inizia bene in fase di non possesso, facendo da filtro e badando poco per il sottile. Cala vistosamente nella ripresa.
Jakub JANKTO 5,5 – Spesso si fa trovare nei pressi della porta di Sportiello, ma oggi è troppo impreciso nelle conclusioni: poteva sicuramente fare di più. (Dal 67’ Gaston RAMIREZ 5,5 – Con il suo ingresso in campo, la sostanza non cambia: ci si aspettava qualcosa di diverso).
Valerio VERRE 6,5 – Attacca bene la profondità, anche se spesso viene chiuso da un ottimo Romero. Riesce anche a rendersi pericoloso in un paio di occasioni. (Dal 61’ Keita BALDE 5,5 – Ha poche occasioni per rendersi pericoloso, ma ci mette poco del suo).
Antonino LA GUMINA 6 – Bene nelle sponde, si divide bene gli spazi con Verre. A inizio ripresa ha l’occasione per pareggiare, ma non trova la porta. (Dal 61’ Fabio QUAGLIARELLA 6 – Ci prova con una delle sue solite giocate impossibili e non va neanche troppo lontano dalla porta).
All. Claudio RANIERI 6 - Prepara bene la partita, le scelte estreme in avanti pagano. Ma alla lunga la forza dell'Atalanta viene fuori e c'è poco da fare.

Malinovskyi a segno in Sampdoria-Atalanta - Serie A 2020/2021 - Imago pub only in ITAxGERxSUIxAUT

Credit Foto Imago

Le pagelle dell'Atalanta

Marco SPORTIELLO 6,5 – Nel primo tempo tiene la partita in parità con diversi ottimi interventi: quando l’Atalanta soffre, ci pensa lui.
Cristian ROMERO 7 – Sempre più dominante. Negli uno contro uno è insuperabile, limita anche Verre in campo aperto. Altra creatura straordinaria del laboratorio di Gasperini.
Rafael TOLOI 6,5 – In avvio di partita perde una palla potenzialmente sanguinosa, si riscatta con una prova maiuscola e anche propositiva, soprattutto nella ripresa.
Josè PALOMINO 6 – Anche lui, come Toloi, parte male con un errore grave in impostazione, non sfruttato dalla Samp. Per il resto è preciso in chiusura.
Joakim MAEHLE 6,5 – Nel primo tempo non è convincente, con qualche imprecisione di troppo dalla metà campo in avanti. Nella ripresa si scatena: prima il gol annullato per fuorigioco di Gosens, poi l’assist al bacio per il tedesco.
Marten DE ROON 6,5 – Sempre preziosissimo: gioca con una semplicità disarmante, la sua essenzialità è fondamentale per gli equilibri dell’Atalanta.
Remo FREULER 6 – E’ tra i più attivi, anche nel primo tempo complicato della Dea. Però spesso è poco preciso negli ultimi metri.
Robin GOSENS 7 – Il tedesco risponde sempre presente. Nel primo tempo viene limitato bene, nel secondo si scatena e con il suo gol chiude la partita.
Ruslan MALINOVSKYI 7 – Il gol con cui sblocca il match è una perla e pesa come un macigno. Anche nelle fasi più complicate per i suoi, l’ucraino è in perenne movimento per ricevere palla. (Dall’83’ Aleksej MIRANCHUK S.V.)
Mario PASALIC 5,5 – Deve ancora recuperare la migliore condizione: spesso perde un tempo di gioco, anche se comunque è tra i giocatori più nel vivo della manovra. (Dal 59’ Matteo PESSINA 6,5 – Un super Audero gli nega la gioia del gol nel finale: riesce a mettere qualità anche a partita in corso).
Luis MURIEL 6 – Partecipa attivamente all’azione del gol di Malinovskyi, con la sponda che manda in porta l’ucraino. Partita complicata per lui, si accende a sprazzi. (Dal 59’ Josip ILICIC 6,5 – Dopo aver faticato da prima punta contro il Real, viene riproposto in quel ruolo. E risponde presente: notizia positiva per Gasperini).
All. Gian Piero Gasperini 6,5 - Terza vittoria consecutiva e aggancio alla Juve. L'Atalanta c'è e risponde presente dopo una partita, quella contro il Real, che poteva lasciare strascichi.

Gasperini: "Certi episodi accadono anche col Var"

Calciomercato 2020-2021
Milan, idea Brandt. Derby di Genova per Jovic?
5 ORE FA
Serie A
Atalanta, tifosi in protesta per il mercato della società
17 ORE FA