C'è un Europeo da giocare al centro dell'attacco della Spagna per Alvaro Morata, nell'immediato futuro, dopo una stagione con la Juventus chiusa con 20 gol all'attivo, di cui 6 in 8 presenze in Champions League. Per ciò che riguarda il suo prossimo club, invece, tutto sembra essere ancora in altomare, con la punta spagnola che potrebbe restare in bianconero o tornare all'Atletico Madrid, qualora il prestito non venisse prolungato dai bianconeri.
"Non so ancora nulla, ma negli ultimi sei o sette anni è l'estate in cui sono più tranquillo - ha dichiarato -. Aspetto che mi chiami il mio agente e mi dica dove giocherò, abbiamo anche una casa a Madrid in cui sto molto bene".

Cristiano Ronaldo e Alvaro Morata

Credit Foto Getty Images

Calciomercato 2020-2021
Juve, non solo Locatelli: fari su Pjanic e Sérgio Oliveira
IERI A 13:02
Un futuro dunque ancora incerto, con la scelta di Cristiano Ronaldo che peserà inevitabilmente sulla sua possibile conferma e con la Juventus che non ha abbandonato le piste che porterebbero ad Arkadiusz Milik e Mauro Icardi.
La sensazione, tuttavia, stando a quanto riportano fonti vicine al club, è che Alvaro potrebbe rimanere in bianconero fino al 30 giugno 2022, con la Juventus pronta a versare circa 10 milioni di euro nelle casse dei colchoneros per rinnovarne il prestito. Nella vicenda avrà poi un ruolo cruciale Massimiliano Allegri, tecnico con cui Alvaro ha sempre avuto un feeling speciale e con il quale ha vissuto le sue migliori stagioni in bianconero.
Si aspetterà probabilmente la fine dell'Europeo e poi le parti prenderanno la decisione definitiva, con il classe 1992 che ha già fatto sapere di essere sereno qualunque sarà la sua prossima destinazione.

Come cambia la Juventus con Max Allegri

Serie A
Boniperti-Juventus: così nacque la storia infinita
IERI A 07:14
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (17/06)
IERI A 20:06