Andriy Shevchenko, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, spezza una lancia in favore di Stefano Pioli, tecnico del Milan. "Pioli deve restare al Milan. Il buon lavoro non si butta" dice l'ucraino. "Un anno di lavoro non si deve buttare via. Il Milan ha fatto un buon campionato, Pioli ha lavorato bene", le parole dell'ex rossonero che non ha chiuso le porte a un ritorno al Milan: "Stiamo parlando del futuro. Il Milan è casa mia e vorrei tornare prima o poi se ci saranno le opportunità". Infine, chiosa su Atalanta-Milan: "La squadra di Gasperini ha giocato la finale di Coppa Italia, gioca un calcio dispendioso, questo va a favore del Milan che ha avuto una settimana di tempo per prepararsi. L'Atalanta pressa alto, gioca uno contro uno: è una squadra che mette energia in ogni partita e a fine stagione qualche giorno in più di recupero può fare la differenza. Non so come finirà ma non è tutto da buttare. Una bella stagione non si dimentica". Un parere su Pirlo? "Non sono un presidente, quindi non lo so. Andrea è giovane e ha bisogno di tempo. In Coppa Italia ha dimostrato di saper portare dei risultati, nella stagione ha avuto difficoltà ma la squadra è ancora lì".

Pioli: "Milan più forte di tutti tranne che dell'Inter"

Serie A
Napoli, Milan o Juve: chi va in Champions? 5 domande alla 38ª
21/05/2021 A 20:11
Serie A
Atalanta-Milan in diretta tv e Live Streaming
21/05/2021 A 11:34
Calciomercato 2020-2021
Il Milan si tiene stretto Pioli e mette nel mirino Giroud
19/05/2021 A 06:39