Dopo il successo dell'Inter per 2-0 sul campo del Crotone grazie ai gol di Eriksen e Hakimi, quello del Milan sul Benevento a San Siro (2-0 firmato Calhanoglu-Hernandez) e l'1-1 del Bentegodi tra Verona e Spezia, il programma della 34esima giornata di Serie A prosegue con tre sfide in contemporeanea: Sassuolo-Atalanta, Napoli-Cagliari e Bologna-Fiorentina. Ecco nel dettaglio come sono andati i tre match del pomeriggio e i riferimenti per rivivere i live, leggere i report completi e le pagelle con tutti i voti.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Juve, affaticamento per Dybala: settimana di lavoro differenziato
21/07/2021 A 19:20

Bologna-Fiorentina 3-3 (22' rig. Vlahovic, 31' Palacio, 64' Bonaventura, 71' Palacio, 73' Vlahovic, 84' Palacio)

Tripletta di Palacio e Fiorentina con l’amaro in bocca: 3-3 al Dall’Ara tra il Bologna e i viola. Partita elettrizzante e ricca di colpi di scena: toscani per tre volte in vantaggio (doppietta di Vlahovic e gol di Bonaventura) e per tre volte recuperati. Sempre con lo stesso copione: magia di Vignato, rete dell’argentino. Asse di fuoco, con la complicità di una più che discutibile retroguardia della formazione di Iachini. La Fiorentina non si allontana definitivamente dalla zona retrocessione (ora a -4), per Mihajlovic è praticamente fatta.
RIVIVI IL LIVE I REPORT I PAGELLE

Rodrigo Palacio esulta - Bologna-Fiorentina Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Napoli-Cagliari 1-1 (13' Osimhen, 94' Nandez)

Frenata del Napoli, che al Maradona si fa fermare da un Cagliari mai domo. Gli azzurri passano in vantaggio nel primo tempo grazie a un gol di Osimhen, servito da Insigne, e sembrano poter condurre in porto una vittoria tranquilla. Ma la formazione di Semplici, in piena lotta per la salvezza, non demorde e al minuto 94 trova la rete del definitivo 1-1 grazie a Nandez.
RIVIVI IL LIVE I REPORT I PAGELLE

Nandez esulta dopo aver segnato in Napoli-Cagliari

Credit Foto Getty Images

Sassuolo-Atalanta 1-1 (32' Gosens, 52' rig. Berardi)

Match imprevedibile al Mapei Stadium di Reggio Emilia, con i nerazzurri in 10 dal 24' per un fallo da ultimo uomo di Gollini. A sbloccarla è Robin Gosens al 33', con Berardi che pareggia al 51' su calcio di rigore. Episodio decisivo al 76', con Pairetto che espelle Marlon e concede un rigore all'Atalanta, poi malamente sprecato da Luis Muriel. In virtù di questo pareggio la Dea vola a quota 69 punti, laureando l'Inter Campione d'Italia.
RIVIVI IL LIVE I REPORT I PAGELLE

Pirlo: "Mi dispiace per mio figlio che non c'entra niente"

Serie A
Inter, tournée Usa annullata causa Covid. Calha segna al debutto
21/07/2021 A 16:33
Serie A
Serie A, si dimette l’arbitro Calvarese per motivi personali
20/07/2021 A 21:40