Continua la striscia vincente dall’Atalanta di Gasperini che infila la settima vittorie nelle ultime otto uscite di Serie A e centra così, almeno in attesa della Juventus, il terzo posto della classifica. L’Udinese di Gotti si conferma però squadra tosta, tenendo impegnata la Dea fino al 93’. A guidare l’Atalanta è il solito Luis Muriel, autore della doppietta nel primo tempo. Il gol decisivo però di fatto è di Zapata, che fissa il terzo e necessario sigillo affinché i nerazzurri vincano questa partita. Pereyra prima e Stryger-Larsen poi erano infatti riusciti ad accorciare sui padroni di casa. Atalanta a quota 58 punti: -2 dal Milan secondo in classifica e fermato in casa dalla Sampdoria.

Il tabellino

Atalanta (4-3-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Palomino, Gosens (46’ Djimsiti); De Roon, Freuler, Pessina (77’ Pasalic); Malinovskyi (77’ Maehle); Muriel (46’ Ilicic), Zapata (85’ Miranchuk).
Calciomercato 2020-2021
Gasperini: "Ilicic ha chiesto di lasciare l'Atalanta"
4 ORE FA
Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Nuytinck (69’ Samir); N. Molina, De Paul, Walace (81’ Arslan), Pereyra, Zeegelaar (59’ Stryger-Larsen); Braaf (69’ Forestieri); Okaka (59’ Llorente).
Gol: 19’ e 43’ Muriel, 60’ Zapata; 45’ Pereyra, 71’ Stryger-Larsen.
Assist: Pessina, Malinovskyi (x2); Molina (x2).
Note – Ammoniti: Pereyra, Samir.
CLASSIFICA SERIE A

Il momento social

La cronaca in 9 momenti chiave

6’ PRIMA OCCASIONE ATALANTA! Muriel semina il panico saltando come birilli 3 avversari: poi mette la palla dentro ma la difesa dell'Udinese chiude il primo pale e lascia alla Dea solo un corner.
19’ GOL! MURIEL! SEMPRE LUI! Bellissima combinazione veloce della Dea sulla sinistra: Pessina vede l'inserimento di Muriel che calcia di prima e beffa Musso (dopo piccola deviazione di Bonifazi). Dea avanti!
37’ MALINOVSKYI! OCCASIONE DEA! Gran tiro dal limite, Musso è coperto e parte all'ultimo, forse in ritardo: l'argentino devia così lateralmente e si salva.
43’ GOL! MURIEL! RADDOPPIO DEA! Grande palla di Malinovskyi che vede nel buco Muriel: si inserisce, controlla, salta il portiere e mette dentro. Atalanta che raddoppia.
45’ GOL! ACCORCIA PEREYRA! Immediata reazione dell’Udinese, con Molina che scappa a destra e mette dentro una bella palla per Pereyra: l’argentino dal limite gira al volo di piattone e mette dentro un gol importante e che terrà viva la ripresa.
49’ OCCASIONE DEA! PESSINA! Bella imbeccata ancora di un ispirato Malinovskyi: Pessina è perfetto nell'inserimento, Musso però è attento e devia in corner.
60’ GOL! ZAPATA! 3-1 ATALANTA! Un'altra grande palla di Malinovskyi che tra le linee la dà in verticale a Zapata: controllo e diagonale sul palo lungo, 3-1 Dea.
71’ GOL! UDINESE ACCORCIA! STRYGER-LARSEN! Ancora una bellissima giocata di Molina a destra, che finta, rientra e mette un pallone a rimorchio per Stryger-Larsen che di prima infila Gollini! C'è ancora vita per l'Udinese a Bergamo! Che fiammata.
88’ CLAMOROSA PALLA GOL MANGIATA DA ILICIC! Tutto solo dopo un errore di Bonifazi, col pallone sul sinistro, Ilicic in area non trova lo specchio! Occasione incredibile.

MVP

Muriel. Non c’è guaio che tenga, quest’anno è semplicemente un giocatore di un altro livello. Ha raggiunto la piena maturità e si fa bastare un tempo per piazzare lì, nonostante un guaio fisico, una doppietta in 45 minuti. Devastante.

Le pagelle

Clicca qui per i voti a tutti i protagonisti della partita.

Fantacalcio

PROMOSSO: Molina. Due assist e un pomeriggio da protagonista nonostante il ko dei suoi.
BOCCIATO: Ilicic. Entra e si mangia un gol incredibile.
Serie A
Torino e Udinese sconfitte in Francia, Atalanta ok
4 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Niente Portogallo per Florenzi: la Roma attende offerte
IERI A 20:09