La bufera scoppiata dopo il 90’ di Benevento-Cagliari non si è ancora placata e potrebbe avere pesanti conseguenze per il presidente dei sanniti, Oreste Vigorito, che dopo il match ha attaccato pesantemente l’addetto al Var Mazzoleni accusandolo di voler "ammazzare le squadre del Sud". La Procura Figc ha aperto infatti un fascicolo d’indagine sulle dichiarazioni rilasciate da Vigorito e da alcuni dirigenti del club dopo la sconfitta coi sardi che può costare la retrocessione e ora rischiano tutti un deferimento.
In più, la senatrice Sandra Lonardo di Forza Italia, moglie di Clemente Mastella attuale sindaco di Benevento, ha annunciato che "presenterà una interrogazione parlamentare al presidente del consiglio, Mario Draghi, come titolare dello sport, anche se la delega è affidata ad un sottosegretario, per chiedere di riferire, al Parlamento, sulla strana vicenda della presenza dell'arbitro di calcio Mazzoleni, sia a Napoli che a Benevento. In entrambi i casi, era il Cagliari a giocare. E nei due casi, Mazzoleni ha annullato un goal regolare al Napoli, quindi agevolando il Cagliari, e questa volta, a Benevento, negando alla squadra di casa un rigore, favorendo, così, la squadra avversaria. Chiederò al presidente del consiglio di conoscere le ragioni di questa doppia presenza di Mazzoleni e se non ritenga che episodi come questi contrastino con la correttezza sportiva, demolendo l'idea, anche pedagogica, che lo sport rappresenta".
Serie A
Foggia contro Mazzoleni: "Hai la coscienza sporca"
10/05/2021 ALLE 07:50

Mourinho torna in Italia, ma cosa succedeva nel 2010?

Serie B
Cittadella-Pisa, che spettacolo! Buffon e Fabregas rinviano l'esordio
IERI ALLE 21:08
Coppa Italia
Coppa Italia, subito fuori il Lecce! Soffrono ma passano Udinese e Samp
05/08/2022 ALLE 17:53