Benevento-Crotone, match della trentasettesima giornata andato in scena allo stadio Vigorito di Benevento, si è concluso col punteggio di 1-1. Gara arbitrata da Piero Giacomelli di Trieste. Con questo risultato il Benevento di Pippo Inzaghi deve sperare che il Torino perda contro la Lazio per mantenere vive le proprie speranze di salvezza, mentre il Crotone di Serse Cosmi rimane penultimo. Di Lapadula e Simy i gol della sfida. Espulso Golemic al 23'. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Simy al 93' manda nel baratro il Benevento: 1-1
16/05/2021 A 12:56
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Le pagelle del Benevento

Lorenzo MONTIPÒ 6 - Viene chiamato in causa solo due volte, da un Simy comunque in fuorigioco. E al 93' non può far nulla sulla deviazione ravvicinata del nigeriano.
Fabio DEPAOLI 6 - Gioca 35 minuti di gestione. Poi gli esce la spalla dopo un contrasto con Molina ed è costretto a chiedere il cambio (dal 36' Alessandro TUIA 5,5 - Entra a freddo e assieme a Glik forma una solida cerniera difensiva, ma crolla proprio nell'ultima azione della partita)
Kamil GLIK 5,5 - Concede poco a Simy, con il quale ha pure un accesso battibecco, mentre ha maggiori difficoltà su Ounas, che lo costringe a un giallo. Non tiene Pereira nell'azione dell'1-1, poi sfiora il gol al 95'.
Federico BARBA 5,5 - Attento da centrale, ma quando passa a fare il terzino sinistro ha parecchi affanni. Il gol del pari nasce proprio da lì.
Gaetano LETIZIA 5,5 - Su entrambe le fasce sprinta ed è l'uomo in più nella metà campo avversaria. Ma proprio nell'ultima azione della partita non riesce a contrastare Simy, che non perdona.
Perparim HETEMAJ 6,5 - L'assist vincente per il gol di Lapadula è un concentrato di intelligenza e qualità. In mezzo al campo dà battaglia.
Pasquale SCHIATTARELLA 5,5 - Non sempre è preciso. Né nel cuore della manovra, né davanti a Festa, tanto che per due volte manca il raddoppio.
Artur IONITA s.v. (dal 20' Riccardo IMPROTA 5,5 - Frizzantino, ma alla fine dei conti poco concreto)
Roberto INSIGNE 6,5 - Quando porta palla e se la sposta sul sinistro, dà sempre la sensazione di poter creare qualcosa di pericoloso. Colpisce una traversa con un tiro a giro prerogativa del fratello (dall'84' Adolfo GAICH s.v.)
Gianluca CAPRARI 5 - Decisamente il meno in palla dei tre elementi offensivi di Inzaghi. Spreca malamente una punizione dal limite e il tecnico lo toglie all'intervallo (dal 46' Bryan DABO 6 - Gioca un discreto secondo tempo. Lancia Lapadula nell'azione del raddoppio annullato)
Gianluca LAPADULA 7 - Col suo destro incrociato tiene in vita il Benevento. E si vede pure annullare il raddoppio. Prezioso anche nell'ultimo passaggio, è un pericolo costante per la difesa del Crotone.
All. Filippo INZAGHI 5,5 - Colpa sua? Colpa della squadra che si fa prendere dal braccino? Sta di fatto che, adesso sì, per il Benevento è quasi finita.

Gianluca Lapadula esulta - Benevento-Crotone Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Le pagelle del Crotone

Marco FESTA 6,5 - Non fa rimpiangere il titolare Cordaz. Anzi: bravo su Schiattarella, bravissimo su Lapadula. I suoi interventi tengono in vita il Crotone.
Lisandro MAGALLAN 5 - Troppo irruente e falloso. Tra un intervento irregolare e l'altro, si prende un giallo che lo costringe a chiudere anzitempo la propria stagione.
Luca MARRONE 5,5 - Non riesce a comandare adeguatamente la difesa, ancor più quando il Crotone rimane in 10 uomini. Lascia il campo dopo un tempo (dal 46' Pedro PEREIRA 6,5 - Suo l'assist che porta al pareggio di Simy, ciliegina sulla torta di una ripresa positiva)
Vladimir GOLEMIC 4,5 - La sua partita dura appena 23 minuti. Poi travolge in maniera assurda Lapadula da ultimo uomo, lasciando il Crotone in 10 già dopo 23 minuti..
Koffi DJIDJI 6 - Ha parecchie difficoltà sia da esterno nel 3-5-2 che da terzino. Molto meglio quando Cosmi lo sposta al centro della difesa.
Niccolò ZANELLATO 5 - Fuori dal gioco, sia da centrocampista centrale che da esterno. La sua partita dura appena 62 minuti (dal 62' Luis ROJAS 5,5 - Ha qualità, ma il Crotone ne beneficia poco)
Luca CIGARINI 6 - Piede educato, sventagliate precise. Fa quel che può, ma dopo l'inferiorità numerica non può garantire un'adeguata copertura difensiva (dal 67' Jacopo PETRICCIONE 5,5 - Non entra granché bene in partita, facendo arrabbiare Cosmi)
Ahmed BENALI 5,5 - Parte discretamente, poi, nonostante l'impegno, fatica a rimanere al passo con le iniziative avversarie (dal 67' Milos VULIC 5,5 - Non trova il modo di incidere nella parte finale della gara)
Salvatore MOLINA 5,5 - Ha fiato e corsa, ma soffre Insigne e raramente riesce ad andare sul fondo.
Adam OUNAS 7 - Ha una marcia in più rispetto a compagni e avversari. Fa ammattire tutti, dal primo all'ultimo. Ha però la pecca di divorarsi clamorosamente un'occasione da gol che lui stesso si era creato (dall'83' Denis DRAGUS 6,5 - Ha pochi minuti a disposizione ma li sfrutta alla grande, avviando l'azione del pari)
Simy NWANKWO 7 - Non ha troppe occasioni per mettersi in mostra. Solo una, in realtà, ma in posizione irregolare. Ma la sua zampata ravvicinata al 93' può stravolgere l'intera lotta salvezza.
All. Serse COSMI 6,5 - L'espulsione gli complica i piani dopo un buon avvio. Ma non si può dire che non faccia di tutto per riprendere una partita apparentemente già persa.

Quando Filippo Inzaghi convinse Trapattoni a sostituire Vieri al suo posto

Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (11/06)
11/06/2021 A 21:27
Serie A
Torino-Benevento 1-1, pagelle: Bremer colpisce, Glik affonda
23/05/2021 A 21:09