L’Atalanta di Gian Piero Gasperini supera un tignoso (quest'oggi, nulla da imputare) Cagliari di mister Eusebio Di Francesco, approfitta del passo falso del Milan in quel di La Spezia e contestualmente tiene il passo sulle altre rivali in zona Champions salendo provvisoriamente al quinto posto della classifica. Ancora una volta la risolve Luis Muriel dalla panchina, con un guizzo degno di Ronaldo il Fenomeno, sbucando come un felino in mezzo a due difensori.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Better Call Muriel: 1-0 Atalanta a Cagliari, Dea quinta
14/02/2021 A 13:46

Le pagelle del Cagliari

Alessio CRAGNO 6 – Nulla può sulla bordata di Muriel. Ma proprio nulla.
Gabriele ZAPPA 5,5 – Qualche svarione dietro, inefficace dalla metà campo in su. Acerbo (ancora, almeno sin qui).
Sebastian WALUKIEWICZ 5 –Anche lui si fa prendere in mezzo da Muriel. (90' CERRI sv)
Daniele RUGANI 6 – Ruggine, tanta ruggine, ma tutto sommato tiene.
Diego GODIN 7 – In due aggettivi: monumentale e commovente.
Charalambos LYKOGIANNIS 5,5 – Con il suo sinistro potrebbe fare di più sulla sua corsia.
Nahitan NANDEZ 6 – Ci mette grinta e cuore, come sempre.
Razvan MARIN 6,5 – In crescita l’incursore di “Difra”, una scommessa che sembra vinta dal Cagliari. (85' DEIOLA sv)
Radja NAINGGOLAN 6 – Partenza energica, poi la benzina gradualmente e inevitabilmente finisce. (80' DUNCAN sv)
Joao PEDRO 5,5 – Fumoso per i suoi standard
GiovanniSIMEONE 5,5 – Esemplare l’impegno ma sotto porta è inconsistente. Dura lex sed lex! (80' PAVOLETTI sv)
All. Eusebio DI FRANCESCO 6 – Gara preparata bene, di strenua difesa e ripartenza, un piano partita che stava pagando fino al destro da knock out di Muriel.

Luis Muriel

Credit Foto Getty Images

Le pagelle dell’Atalanta

Marco SPORTIELLO sv – Praticamente mai chiamato in causa.
José PALOMINO 6 – Ordinaria amministrazione là dietro.
Cristian ROMERO 6 – Rischia il rosso diretto a fine primo tempo per un’entrataccia su Nandez: è l’unico brivido corso.
Berat DJIMSITI 6,5 - Prestazione attenta, tenta anche qualche inserimento dei suoi sui corner e sulle palle ferme.
Bosko SUTALO 6 – Si disempegna bene in un ruolo non suo, quello di esterno destro. (62' MAHELE 6 – Più a suo agio del compagno, contribuisce agli assalti finali.
Remo FREULER 6,5 – Capitano senza macchie, dirige le operazioni dal centro.
Robin GOSENS 6,5 – Poco qualitativo al momento di concludere o cercare l’assist al centro, ma sulla sinistra non smette mai di spingere.
Matteo PESSINA 5 – Impatto zero oggi dopo i bagordi di Coppa Italia. (46' MIRANCHUK 6,5 - Qulalche buono spunto, per dare la scossa)
Mario PASALIC 5,5 – Sottoritmo e fuori dal gioco. (46' DE ROON 5,5 - Che rischio nel finale, quando stava per causare penalty.)
Josip ILICIC 5 – Gigioneggia a lungo, senza incidere. (69' MURIEL 7,5 - Che entra e risolve partite. Meglio chiamare Lui(s) allora, quando le pratiche sono così scorbutiche da sbrigare. Provvidenziale.
Duvan ZAPATA 6,5 – Per l’impegno, la caparbietà e la dedizione alla causa avrebbe meritato il gol, ma la traversa gli ha strozzato l’urlo in gola. (85′ Malinovsky).
All.: Gian Piero GASPERINI 6,5 – Al solito quando si rivolge alla panchina è sempre un bel pescare. La risolve coi cambi, nel finale. Bravo e fortunato (ad avere una rosa così).

Gasperini: "Papu Gomez? Anche Muriel fa il suo balletto"

Euro 2020
L'Atalanta strabilia anche a Euro 2020: 9 giocatori tutti protagonisti
3 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (21/06)
17 ORE FA