Un solo punto raccolto nel 2021, ultima vittoria che risale al 7 novembre 2020 (2-0 alla Sampdoria alla Sardegna Arena), appena 5 punti raccolti nelle ultime 15 giornate di campionato. Con una classifica che piange e 5 punti da recuperare sulla quartultima classificata, il Cagliari ha deciso di cambiare rotta ed esonerare Eusebio Di Francesco, a cui era stato rinnovato qualche settimana fa il contratto fino al 30 giugno 2023. Fatale un rendimento altamente al di sotto delle aspettative e la sconfitta per 1-0 maturata venerdì scorso contro il Torino, che ha portato i sardi pericolosamente a rischio retrocessione ed ha convinto il patron Giulini a cambiare non solo la guida tecnica ma anche il direttore sportivo.

Classifiche e risultati

Calciomercato 2020-2021
La Juve prepara l'assalto a Milik. Semplici-Cagliari, è fatta
22/02/2021 A 08:01
Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Tocca a Semplici e Capozzucca

Già perché se nella serata di lunedì, Leonardo Semplici firmerà il contratto che lo legherà al club sardo fino al 2022: il club isolano ha scelto anche di affiancare all’ex tecnico della SPAL un ds molto scafato ed esperto: Stefano Capozucca, che torna a Cagliari dopo il biennio fortunato 2015-2017 nel quale l’ex dirigente di Genoa e Livorno guidò la compagine rossoblù alla promozione in A e una tranquilla salvezza. "Capozzucca - come recita la nota del club sardo - metterà nuovamente a disposizione del Club tutta la sua lunga esperienza di dirigente sportivo, il carattere e il pragmatismo che da sempre lo contraddistinguono e collaborerà con Pierluigi Carta (ex ds) che fungerà da tramite fra club e area tecnica".
Semplici,che ha battuto la concorrenza di Andreazzoli e Donadoni, sarà affiancato dal suo staff e percepirà lo stesso stipendio che percepiva alla SPAL dove il 53enne tecnico toscano in sei anni è riuscito a portare il club ferrarese dalla Serie C alla Serie A festeggiando anche due salvezze consecutive in massima serie.

Da Simakan a Dzeko: i 5 colpi sfumati a gennaio

Serie A
Atalanta-Milan, 5 verità: Diavolo forte, Dea senza Gosens è dura!
04/10/2021 A 08:46
Serie A
Atalanta-Milan 2-3, pagelle: Tonali totale, Kjaer autorevole
03/10/2021 A 20:52