E' un Antonio Conte straripante quello che si presenta ai microfoni di Sky Sport al termine del 5-1 rifilato alla Sampdoria di Claudio Ranieri dalla sua Inter. Parte della gioia, il tecnico salentino l'aveva già sfogata coi giocatori in campo, al triplice fischio. L'allenatore nerazzurro tocca tutte le tematiche sul piatto nel post match.

Scudetto

Serie A
Inter-Samp 5-1, pagelle: Sanchez e Hakimi incontenibili
08/05/2021 ALLE 18:54
"E' stata una vera e propria impresa, i ragazzi hanno fatto qualcosa di incredibile. Adesso si ricordano solo gli ultimi due mesi ma è bene ricordarsi di tutto il cammino intrapreso in questi due anni, in cui si è sofferto e lavorato tantissimo a testa bassa. Forse non è stata la mia più grande vittoria, certamente è stata la più difficile: vincere a Milano non è per tutti".

La passerella d’onore per l’Inter da parte della Sampdoria

Credit Foto Getty Images

Il cammino trionfale

"L'ultima sconfitta in campionato è stata proprio contro la Sampdoria nella gara di andata dello scorso 6 gennaio. Dopodiché, su 19 partite, abbiamo messo in fila 16 vittorie e 3 pareggi. Non posso fare altro che applaudire questi ragazzi. Per quanto mi riguarda, vincere è una droga e deve continuare ad esserlo".

Parole al passato: il ciclo continuerà?

"Da fine stagione, come si dice, Dio vede e provvede. Ma non mi mettete in bocca parole che non ho detto. In passato mi è capitato di non godermi le vittorie. Questa me la voglio vivere fino in fondo".

Inter-Sampdoria, Serie A 2020-2021: esultanza Inter (Getty Inages)

Credit Foto Getty Images

La rosa rivalutata e... Pinamonti

"I ragazzi hanno dato tutto. Quando entro per la prima volta nello spogliatoio, solitamente i giocatori si aspettano di vincere e sono disposti a tutti. E oggi, sì, il loro valore è aumentato. Pinamonti? Solo elogi per lui: nonostante abbia trovato poco spazio si è sempre allenato al massimo e con certi metodi. E' un grande prospetto: sta a lui, da qui in avanti, a confermarsi a certi livelli".

Inter-Sampdoria, Serie A 2020-2021: Andrea Pinamonti festeggiato da Matias Vecino dopo il gol del 4-1 (Getty Inages)

Credit Foto Getty Images

Inter, sei pronta per Mourinho vs Conte? Amici mai

Serie A
Inter mai sazia: 5-1 alla Samp nella partita di gala
08/05/2021 ALLE 15:44
Champions League
Conte, furia e rosso! Var annulla gol qualificazione: "Vergogna!"
26/10/2022 ALLE 22:53