Con l'Inter che ha ufficialmente chiuso con largo anticipo il discorso scudetto lo sprint verso la qualificazione alla prossima Champions League è senza dubbio il più affascinante. La Lazio, dopo il ko nel derby contro la Roma, è fuori dalla corsa Champions, l'Atalanta è già certa di partecipare alla Coppa Campioni 2021-22 mentre la Juventus, grazie al 3-2 sull'Inter, è ancora in corsa. I bianconeri devono battere il Bologna e sperare che almeno una tra Milan e Napoli non faccia bottino pieno. Il Milan - dopo la vittoria del Napoli che avrà match point contro il tranquillo Verona - ha fallito clamorosamente il match point Champions League (Coppa da cui manca dalla stagione 2013-14) e dovrà battere l'Atalanta all'ultima giornata per essere certo di centrare l'obiettivo. Ecco il quadro completo.

La classifica di Serie A

Posizione e squadraPunti
1. Inter (Scudetto)88
2. Atalanta (qualificata UCL)78
3. Milan76
4. Napoli76
5. Juventus75
Serie A
Il Pagellone dell'Inter campione: Lukaku e Hakimi letali
02/05/2021 A 18:35

Gli scontri diretti in programma

PartitaGiornata
Atalanta-Milan38a

Muriel festeggia il gol con la squadra durante Atalanta-Udinese - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Milan, Juventus e Napoli: il calendario a confronto

MILAN (76 punti)

ATALANTA *****

NAPOLI (76 punti)

Verona *

JUVENTUS (75 punti)

BOLOGNA*

Pirlo: "Minacce Uefa? Juve non teme esclusione da Champions"

Cosa succede in caso di arrivo a pari punti?

Se due o più squadre dovessero concludere il campionato con gli stessi punti, l'ordine di classifica sarà determinato dai seguenti criteri (in ordine di priorità):

- maggior numero di punti ottenuti negli scontri diretti;
- miglior differenza reti negli scontri diretti (non vige la regola del gol in trasferta che vale doppio);
- miglior differenza reti generale;
- maggior numero di reti segnate complessivamente;
- sorteggio.
Un paio di esempi possono essere utili per rendere ancora più chiari i criteri. Se la parità di punti si verificasse tra Juventus e Napoli verrà premiata la squadra con la miglior differenza reti generale perché punti e differenza reti negli scontri diretti si pareggiano (1-0 per gli azzurri al Maradona, 2-1 per i bianconeri allo Stadium). In caso di arrivo a pari punti fra Juventus e Milan, i bianconeri sarebbero in svantaggio in virtù del 3-0 che i rossoneri hanno ottenuto nel rotondo successo a Torino sul campo dei bianconeri nella 35ª giornata. In caso di arrivo a pari punti fra Napoli e Milan, i rossoneri sarebbero in vantaggio a causa del miglior bilancio negli scontri diretti della squadra di Pioli (1-3 e 1-0).

Pioli: "Milan più forte di tutti tranne che dell'Inter"

Serie A
Chiesa: "A 13 anni ho pensato di smettere"
6 ORE FA
Coppa Italia
Atalanta-Juventus: probabili formazioni e statistiche
7 ORE FA