Cosa mi interessa dei correttivi se non riportiamo la gente agli stadi? Non faccio iniziare il campionato e vi denuncio tutti.
Sono queste le parole di Aurelio De Laurentiis durante l'ultima assemblea di Lega. Il patron del Napoli ha accusato la FIGC di essere diretta da incompetenti e incapaci, scatenando l’immediata risposta del presidente Gravina, il quale impone alla Lega Serie A di adeguarsi ai principi del Coni e alle regole della Federcalcio sulle tematiche legate ai quorum e alle votazioni.
Il clima, tuttavia, è peggiorato quando sono emerse le questione relative agli stadi e ai diritti tv. Il mancato accordo sulla distribuzione degli introiti da diritti tv ha scatenato l’ira di De Laurentiis. Sulla riapertura, invece, la dirigenza della Lega ha presentato una richiesta per l’apertura immediata anche per la Serie A, senza attendere gli Europei di giugno.
Serie A
Sampdoria-Napoli 0-2, pagelle: Ruiz decisivo, Quagliarella soffre
11/04/2021 A 16:37

Donnarumma non rinnova: 5 nomi caldi per la porta del Milan

Calciomercato 2020-2021
Benitez: "Napoli? Sono stato benissimo e lì si può vincere"
27/04/2021 A 19:22
Europa League
Granada-Napoli 2-0, pagelle: Meret salva capra e cavoli
18/02/2021 A 22:43