Vi diamo i soldi ma vogliamo controllare il club. Questa - in soldoni - la proposta di Oaktree: secondo il Tuttosport il finanziamento di cui si parla ormai da settimane è in dirittura d'arrivo. Oaktree e Bain Capital continuano a lavorare sul dossier Inter ma rimangono due nodi da sciogliere: "la velocità con la quale chi presta i soldi potrà diventare proprietario dell’Inter e l’analisi del ginepraio delle sponsorizzazioni in Cina".

La proposta di Oaktree

Sarebbero addirittura 300 i milioni di maxi-finanziamentoavanzati da Oaktree, che ha presentato una proposta per acquistare la quota di Lion Rock: Suning però non vuole mollare il controllo dell'Inter, nonostante "Oaktree guardi con interesse alla possibilità di diventare in un periodo non troppo lungo proprietario dell’Inter".
Serie A
Inzaghi: "Soddisfatto dell'Inter. Çalhanoglu? Farà la mezzala"
18 ORE FA

Steven Zhang insieme ai giocatori e ad Antonio Conte esulta per la vittoria dello Scudetto, Getty Images

Credit Foto Getty Images

La proposta di Bain

Bain Capital propone 270 milioni di finanziamento e non punta al controllo della società, ma essere un finanziatore: certo, in caso di insolvenza subenentrebbe a Suning. Bain però al momento pare in svantaggio: "Oaktree sta producendo lo sforzo decisivo per chiudere l’affare con Suning".
Quando e da chi arriveranno i soldi? Entrambe le società sono in difficoltà a "districarsi nel ginepraio del flusso di sponsorizzazioni cinesi. Un labirinto di aziende e intermediari di complicatissima decifrazione".

L'Inter è campione d'Italia. Scudetto n° 19, 11 anni dopo

Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (28/07)
21 ORE FA
Serie A
Primo gol di Calhanoglu, l'Inter si diverte con il Crotone: 6-0
UN GIORNO FA