Fiorentina-Napoli, match cruciale per le speranze europee degli uomini di Gattuso, si è concluso col punteggio di 0-2 in favore della formazione azzurra. Gara arbitrata da Rosario Abisso. Gara di perseveranza per il Napoli, che manda un forte segnale in ottica Champions a Juventus e Milan. Protagonista assoluto Lorenzo Insigne, Venuti sfortunato in occasione dell’autogol.
Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match. Informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A
Lukaku, nel week end al lavoro alla Pinetina: vuole essere titolare col Napoli
12 ORE FA
Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Le pagelle della Fiorentina

Pietro TERRACCIANO 6,5: ottimo sui tiri dalla distanza di Zielinski e Politano. Para il rigore di Insigne, ma non può rispondere alla ribattuta dell’attaccante azzurro e alla deviazione di Venuti.
Nikola MILENKOVIC 5: punzecchia Osimhen per 90’, disorientandolo. Poi rovina tutto con un’ingenuità in area, che concede il rigore al Napoli. Trattenuta su Rrahmani che si poteva risparmiare, dato che la palla era distante dal luogo del misfatto.
German PEZZELLA 5,5: Osimhen imperversa principalmente dalle sue parti, viene puntato spesso, fatica a contenere l'aggressività del nigeriano.
Martin CACERES 5: colto alla sprovvista da un cross di Pulgar che lo aveva pescato liberissimo in area partenopea. Distrazione insolita per lui. Nella ripresa si innervosisce e rischia di farsi buttare fuori per proteste reiterate.
Lorenzo VENUTI 5: impreciso a tratti, come al solito non fornisce la stessa spinta di Biraghi sulla fascia opposta. Incolpevole sulla deviazione che porta il Napoli al raddoppio.
Giacomo BONAVENTURA 5: Iachini gli mette il guinzaglio, lui non si sbilancia più di tanto. Partita di sacrificio. (dal 77’ CALLEJON 5,5: nella partita dell’ex non vuole strafare).
Erick PULGAR 6: in una partita d’attesa, lui riesce comunque a smistare ottimi palloni e a fornire cross ben calibrati.
Gaetano CASTROVILLI 5: partita spesa nell’entroterra viola, a reggere le offensive partenopee. Poca spinta in avanti, pochi lampi. (dal 67’ EYSSERIC 5,5: voglioso ma stonato).
Cristiano BIRAGHI 5,5: crea qualche grattacapo su calcio piazzato, ma non incide. (dal 67’ IGOR 6: qualche buona sovrapposizione sulla fascia).
Franck RIBERY 6: gira a vuoto nel primo tempo. Poi si fomenta subito dopo il vantaggio di Insigne. Dribbling nello stretto, spunti interessanti. Reazione rabbiosa, che gli vale la sufficienza. (dal 83’ KOUAME’ sv).
Dusan VLAHOVIC 6: la Fiorentina è salva, la società viola è in stand by, ma lui continua a correre. Continuo pressing e corse in profondità in una partita che non gli offre tanti palloni giocabili. Lodevole la sua abnegazione.
All. Giuseppe IACHINI 6: la sua Fiorentina, che non ha più nulla da chiedere alla classifica, mostra gli attributi e gioca per l’onore. Prestazione collettiva coriacea e convinta, finale in crescendo.

Lorenzo Insigne calcia il rigore - Fiorentina-Napoli Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Le pagelle del Napoli

Alex MERET 6: nessun grande intervento, partita tranquilla.
Giovanni DI LORENZO 6,5: ottimi fraseggi con Politano, a ridosso del vertice dell’area cerca di inventare, non senza qualche sbavatura.
Kostas MANOLAS 6,5: ordinaria amministrazione per lui, non desiste sul pressing finale della Fiorentina.
Amir RRAHMANI 6,5: quarta partita da titolare nelle ultime 5 per lui, che dopo un lungo periodo di rodaggio è finalmente entrato nelle grazie di Gattuso. Astuto nel procurarsi il calcio di rigore.
Elseid HYSAJ 6: spinge di meno rispetto a Di Lorenzo. Osimhen occupa la sua fascia con delle ottime sgroppate, gli ruba un po’ di lavoro.
Fabian RUIZ 5,5: il giro palla del Napoli è a tratti lento e impastato, da lui ci aspettavamo maggiore rapidità in fase di possesso.
Tiemoué BAKAYOKO 6,5: seconda presenza da titolare consecutiva, nel primo tempo approfitta di un mismatch fisico per rendersi pericoloso su corner in un paio di occasioni.
Matteo POLITANO 6,5: Gattuso lo preferisce a Lozano per svolgere la cruciale funzione di raccordo tra centrocampo e attacco. Lui si accentra spesso, ispira i propri compagni, ma non punge. (dal 76’ LOZANO 6: rimpingua la manovra offensiva con freschezza e lucidità).
Piotr ZIELINSKI 7: svaria tra le linee, è il solito condottiero dell’avanguardia partenopea. Un quasi-gol che corona una stagione in crescendo. (dal 76’ MERTENS 6: si sacrifica in fase difensiva).
Lorenzo INSIGNE 8,5: la Fiorentina è la sua vittima preferita in campionato, e lui risponde presente. Due legni, un gol e un assist.
Victor OSIMHEN 6,5: in avvio, il più determinato dei suoi. Scalpita sulla fascia, si rende pericoloso in un paio di inserimenti solitari. Da una sua rasoiata precisa nasce il raddoppio di Zielinski. (dal 85’ PETAGNA sv).
All. Gennaro GATTUSO 7: questo Napoli non si ferma più; 8 risultati utili consecutivi e controsorpasso sulla Juve, per un finale al cardiopalma, tutto da vivere.
IL REPORT DEL MATCH

Fantacalcio: i consigli per la 37a giornata di Serie A

Amichevoli
Il Napoli sa solo vincere: 3-2 in casa dell'Antalyaspor
07/12/2022 ALLE 19:43
Amichevoli
LIVE! Antalyaspor-Napoli 2-3: accorcia Ozmert all'86'
07/12/2022 ALLE 17:31