La Roma di Paulo Fonseca si prepara al big match contro la Juventus in programma sabato alle 18 all’Allianz Stadium. Nella consueta conferenza stampa della vigilia il tecnico portoghese ha presentato il match toccando temi di campo e di spogliatoio e facendo rientrare una volta per tutte la "crisi Dzeko".
“Non da dire di più rispetto a quello detto da Tiago Pinto. Abbiamo parlato, va tutto bene. Dzeko si è allenato bene, ma domani sarà Cristante il capitano. Gruppo più compatto? Quello che rinforza il gruppo sono le vittorie, le partite, gli atteggiamenti negli allenamenti.

Pinto: "Dzeko non sarà più il capitano della Roma"

Serie A
Tiago Pinto: "Dzeko non sarà più il capitano della Roma"
03/02/2021 A 15:48

Sulla Juve

"E' una squadra fortissima con un grande allenatore ed è un gruppo diverso rispetto a quello che ha iniziato la stagione. Lavora da più tempo con l’allenatore, è più intensa, dinamica, ha più fiducia e ha grandi individualità, ma la Roma è in un buon momento, ha vinto due partite importanti e ha fiducia".

Sui convocati

"Mirante ci sarà ma gioca Pau Lopez. El Shaarawy non ci sarà".

Su Pedro

"Ha fatto buona partite all’inizio poi si è infortunato. E’ un calciatore importante per la squadra, le sue caratteristiche mi piacciono molto".

Senza Smalling confermerà Ibanez al centro?

"Sì".

Cosa chiederà ai calciatori per vincere domani?

"Quello che chiedo sempre, ossia ambizione".

Juventus-Roma: numeri, statistiche, curiosità

Serie A
Dzeko-Fonseca pace fatta: bosniaco ok per la Juve
03/02/2021 A 14:29
Serie A
Spezia-Juve, ufficiali: c'è de Ligt, Moise Kean con Dybala
3 ORE FA