Col brivido, con un pizzico di inutile sofferenza, con la solita girandola di gol ed emozioni, l'Atalanta ce l'ha fatta di nuovo: per il terzo anno consecutivo, la Dea è ai gironi di Champions League. Un risultato ancora una volta storico, un tempo inimmaginabile diventato oggi dolcissima realtà. Contro un Genoa pieno zeppo di seconde linee e giovani, finisce 4-3 per gli uomini di Gasperini. Un primo tempo straripante, chiuso in vantaggio di tre reti grazie a Zapata, Malinovskyi e Gosens, e una ripresa in cui accade di tutto: accorcia Shomurodov, Pasalic firma l'1-4, ma Pandev su rigore e ancora Shomurodov incendiano il finale. Alla fine, però, a imporsi è l'Atalanta. Che ora può pensare alla finale di Coppa Italia contro la Juventus e intanto si gode il vantaggio in classifica sul quinto posto della stessa Juve, +6, imprendibile grazie agli scontri diretti favorevoli. A Bergamo, in attesa di mercoledì, si fa di nuovo festa.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Le pagelle di Genoa-Atalanta 3-4: Zapata-Malinovskyi show
15/05/2021 A 15:22

Tabellino

Genoa-Atalanta 3-4 (primo tempo 0-3)
Genoa (3-5-2): Marchetti; Onguéné, Radovanovic, Masiello; Ghiglione (51' Portanova), Zajc (46' Caso), Rovella, Melegoni (79' Ebongue), Cassata (46' Shomurodov); Pjaca, Destro (46' Pandev). All. Ballardini
Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler (46' Pessina), Gosens (76' Palomino); Malinovskyi (51' Lammers), Miranchuk; D. Zapata (46' Pasalic). All. Gasperini
Arbitro: Marinelli di Tivoli
Gol: 9' D. Zapata (A), 27' Malinovskyi (A), 44' Gosens (A), 48' Shomurodov (G), 51' Pasalic (A), 67' rig. Pandev (G), 84' Shomurodov (G)
Assist: Malinovskyi (A, 0-1), Zapata (A, 0-2), Hateboer (A, 0-3), Miranchuk (A, 1-4), Pandev (G, 3-4)
Ammoniti: Djimsiti, Toloi, Rovella
Espulsi: nessuno

La cronaca in 8 momenti chiave

3' – Subito una doppia occasione per il Genoa: Gollini si salva in angolo su Melegoni e, dagli sviluppi del corner, Masiello scheggia il palo con una staffilata rasoterra.
9' – GOL DELL'ATALANTA. Malinovskyi imbuca in area per Zapata, che davanti a Marchetti non sbaglia con il destro. Alla prima opportunità la Dea passa.
27' – GOL DELL'ATALANTA. Zapata vince il contrasto fisico con Radovanovic e tocca dentro per Malinovskyi, che mette dentro a porta vuota. Il gol viene inizialmente annullato, perché forse il pallone ha superato la linea di fondo durante il corso dell'azione, e poi convalidato con l'aiuto della VAR.
44' – GOL DELL'ATALANTA. Malinovskyi al cross lungo, Hateboer fa sponda per Gosens, che arriva come un treno e di testa mette dentro da un passo. 0-3.
48' – GOL DEL GENOA. Erroraccio di Djimsiti, che si fa rubar palla dal neo entrato Shomurodov, il cui sinistro bacia il palo ed entra in rete.
51' – GOL DELL'ATALANTA. L'altro neo entrato Pasalic viene servito in area da Miranchuk, si accentra e col destro batte nuovamente Marchetti. 1-4.
67' – GOL DEL GENOA. Onguéné crossa, Gosens tocca con una mano e l'arbitro Marinelli, aiutato dal replay, indica il dischetto: Pandev spiazza Gollini firmando il 2-4.
84' – GOL DEL GENOA. Pessina sbaglia, Portanova recupera, Pandev serve Shomurodov che davanti a Gollini non perdona col destro, incendiando il finale.

La statistica chiave

Con l'Atalanta non ci si annoia mai: la Dea è chiaramente il miglior attacco del campionato, con 90 gol all'attivo, ma anche la peggior difesa tra le prime 5, con 45 reti subite.

Il momento social

MVP

D. Zapata. In un tempo solo fa praticamente quel che vuole: gol, assist, giocate di qualità. Semplicemente devastante. Juventus avvisata.

Fantacalcio

PROMOSSO – Malinovskyi. È in uno stato di forma strepitoso. E ancora una volta lo dimostra ampiamente. Tra una giocata sopraffina e l'altra, sforna l'ennesimo gol e l'ennesimo assist.
BOCCIATO – Radovanovic. Prestazione e pomeriggio da incubo. Suo malgrado, è protagonista involontario praticamente in tutti i gol dell'Atalanta. Esce con le ossa rotte contro la sua ex squadra.

Le pagelle

LEGGI QUI

Gasperini: "Scudetto Inter strameritato, la squadra più continua"

Calciomercato 2020-2021
Roma-Shomurodov, è fatta: operazione col Genoa da 20 milioni
3 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (29/07)
5 ORE FA