Il Genoa non si ferma più: altro successo e 13 punti nelle ultime 5 gare. Contro il Napoli - allo stadio "Luigi Ferraris" nel match valevole per la 21a giornata di Serie A - prestazione cinica e quadrata: la band di Gattuso attacca, il Grifone colpisce in ripartenza con la doppietta (all'11' e al 26') del grande ex Goran Pandev, schierato al posto dell'infortunato Shomurodov. A nulla serve il diagonale vincente di Politano al 79' per gli ospiti, pieni di rimpianti. Vediamo insieme migliori e peggiori del match.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Napoli, altro tonfo: 2-1 Genoa con un super Pandev
06/02/2021 A 19:07

=== Le pagelle del Genoa ===

Mattia PERIN 7,5: strepitoso tra i pali. Otto parate di cui almeno la metà decisamente al di fuori dell'ordinaria amministrazione. Non può arrivare sul diagonale rasoterra di Politano, che al 79 gli fa perdere un'imbattibilità che perdurava da quasi cinque partite.
Edoardo GOLDANIGA 6,5: non perde mai la posizione. Schierato al posto dell'infortunato Masiello (fermato da guai muscolari), non concede un solo centimetro agli attaccanti avversari.
Ivan RADOVANOVIC 7: la sua nuova veste di libero gli calza a pennello. Intuizione geniale di Ballardini, che gli ha così fatto scoprire nuovi orizzonti di carriera.
Domenico CRISCITO 6,5: ha il suo bel daffare a rincorrere Lozano, ma dà tutto se stesso e, nel finale, lo testimoniano i crampi che lo colgono inevitabilmente.
Davide ZAPPACOSTA 6,5: corre a perdifiato sulla destra, badando a non scoprire il fianco all'iniziativa avversaria.
Kevin STROOTMAN 6: meno brillante rispetto al solito, ma comunque positivo. Deve ancora acquisire tutti i 90' nelle gambe.
Dal 68' Valon Behrami 6: tiene alto il grado di esperienza in fase nevralgica.
Milan BADELJ 7,5: prestazione sontuosa nella metà campo rossoblù, in cui impartisce lezioni sia in fase di interdizione che di creazione del gioco. Suo l'illuminante filtrante per Pandev in occasione dell'1-0 all'11'.
Miha ZAJC 7: conferma il suo incredibile stato di forma tracciando il corridoio giusto per Pandev in occasione del 2-0 ed elargendo qualità in tutte le sue giocate.
Dall'88' Nicolò Rovella: sv.
Lennart CZYBORRA 7: moto perpetuo sulla mancina. L'ex Atalanta sta sbocciano come una rosa in primavera.
Mattia DESTRO 5,5: si perde, di fatto, una serata di pausa, lasciando i riflettori sul compagno di reparto Pandev.
Dal 79' Manolo Portanova 4,5: entra e, dopo pochi secondi, consegna a Politano - con un maldestro disimpegno - la palla del 2-1.
Goran PANDEV 8: insieme a Perin, il migliore in campo: schierato al posto di Shomurodov - out per un problema muscolare - segna una doppietta alla sua ex squadra, dimostrandosi la vecchia volpe che è nelle aree di rigore avversarie.

Pandev - Genoa-Napoli - Serie A 2020/2021 - Imago

Credit Foto Imago

Dal 68' Gianluca Scamacca 6: bene nel fare reparto da solo e a tenere alta la squadra.
Mister Davide BALLARDINI 8: cinque lettere sono sufficienti a definire il suo lavoro al Genoa: magia.

Davide Ballardini - Genoa-Napoli - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

=== Le pagelle del Napoli ===

David OSPINA 6: non può alcunché su entrambi i gol genoani, gentilmente concessi dai centrali difensivi azzurri.
Giovanni DI LORENZO 6,5: sulla destra è incisivo in entrambe le fasi, dando tante soluzioni in più in quella di spinta.
Konstantinos MANOLAS 5: partita da dimenticare anche per lui. L'intesa con Maksimovic è totalmente assente e il Genoa ne approfitta. Esce infortunato al minuto 69' dopo un contrasto con Pandev.
Dal 69' Amir Rrahmani 6: corre pochi rischi in una fase in cui, va detto, il Genoa era essenzialmente impegnato a difendere.
Nikola MAKSIMOVIC 4: pallaccia per Demme in occasione dell'azione che porta all'1-0 di Pandev, marcature "al burro": il sostituto di Koulibaly - "off" per Covid - si rivela decisamente il peggiore in campo.
Mario RUI 6,5: dalla sinistra scodella palloni interessanti, come quello con cui Petagna colpisce una traversa a metà del primo tempo.
Eljif ELMAS 6: buoni inserimenti, tanta velocità a metà campo, ma poca precisione davanti allo specchio.

Elmas - Genoa-Napoli - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Diego DEMME 6: da quella palla di Maksimovic non agganciata all'11', si riorganizza mettendoci testa, tecnica e polmoni. Nella ripresa, al 71', solo un grande Perin gli nega il gol.
Dal 79' Tiémoué Bakayoko: sv.
Piotr ZIELINSKI 5,5: subito pericoloso dopo nemmeno 3' di gioco. Poi il polacco perde un po' il filo del discorso.
Dal 54' Lorenzo Insigne 6,5: un palo e tante buone giocate in mezz'ora abbondante di gioco. Risparmiato per la Coppa Italia, vien da chiedersi come sarebbe stata la partita del Napoli in caso di titolarità.
Matteo POLITANO 7: segna il gol che riapre la partita e si dimostra tra gli elementi più difficili da marcare tra i giocatori del Napoli. Prestazione rimarchevole.
Andrea PETAGNA 6,5: tante sponde utili per l'intera fase offensiva. Sostituito da Gattuso solo per cambiare le carte in tavola, puntando sulla velocità di Osimhen.
Dal 54' Victor Osimhen 5: nervoso e impreciso. Là davanti incide pochissimo.
Hirving LOZANO 7: sforna una quantità industriale di assist per i propri compagni. Come al solito, però, la band di Gattuso si dimostra troppo sciupona davanti allo specchio.
Mister Gennaro GATTUSO 6: il suo Napoli produce tantissimo. Che responsabilità può avere per le tante occasioni gettate alle ortiche dai suoi giocatori?

Gennaro Gattuso - Genoa-Napoli - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Gattuso: "Ho solo Petagna come punta da mesi ma nessuno lo dice!"

Serie A
Napoli-Atalanta 2-3: per lo Scudetto c'è anche la Dea
14 ORE FA
Serie A
Dove sono finiti gli Eroi del Triplete dell'Inter 2010?
UN GIORNO FA