Legamenti salvi, nessuna lesione o rottura, ma stagione finita. È questo il responso degli esami effettuati da Zlatan Ibrahimovic dopo l'infortunio patito contro la Juventus domenica sera. A riferirlo questa mattina è La Gazzetta dello Sport, che spiega con certezza che lo stop dello svedese sarà di almeno di tre settimane. A tre giornate dal termine, quindi, i rossoneri dovranno conquistare la qualificazione alla prossima Champions League senza il loro leader.

Europeo

Ma se da una parte il capitolo Milan è chiuso, dall'altra Zlatan non ha nessuna intenzione di rinunciare all'Europeo con la sua Svezia: il ct Janne Andersson, nonostante l'infortunio al ginocchio, vuole comunque convocarlo, nella speranza che possa recuperare e ritrovare la forma migliore il prima possibile. Magari non per la prima partita contro la Spagna, ma nelle successive due sfide del girone (contro Slovaccia e Polonia) Ibra potrebbe fare molto comodo alla nazionale svedese. La prossima settimana il giocatore si sottoporrà a nuovi esami strumentali, ma per rivederlo in campo ancora con il Milan in questa stagione servirebbe davvero un miracolo.
Serie A
Torino-Milan: probabili formazioni e statistiche
11/05/2021 A 06:43

Futuro

Alla luce di questa notizia, e del rinnovo annunale fino al 30 giugno del 2022 firmato poche settimane fa, sorge spontanea una questione: il Milan avrebbe bisogno di un nuovo centravanti? Ibra ha lanciato diversi segnali d'allarme in questo 2020-2021, per cui non sarebbe male avere una prima punta titolare che possa centellinare le presenze del nativo di Malmö (che ad ottobre farà 40 anni). Belotti e Vlahovic sono sempre in pole, nell'attesa di sapere se Maldini e Massara proveranno a sferrare l'assalto decisivo. Tutto dipenderà dalla qualificazione in Champions: un risultato che il Milan dovrà raggiungere senza Ibra.

Pioli: "Milan più forte di tutti tranne che dell'Inter"

Serie A
King Zlatan: in gol da 23 anni come Giggs e Totti
10/01/2022 A 09:18
Serie A
2021, i voti al calcio italiano: da Vlahovic ai "donatori" di assist
31/12/2021 A 15:35